luglio 19, 2018

Zelten: torta natalizia Trentino

Ciao a tutti:)!

Zelten torta natalizia trentino

Zelten torta nataliziaIl Natale è sempre più vicino:) oggi ho scelto la golosa e tradizionale ricetta natalizia: Zelten o torta di Natale del Trentino. La potete gustare in famiglia o fra amici, in queste festività di fine anno!:)

Zelten torta natalizia trentino

Lo Zelten è un tipico dolce altoatesino del periodo natalizio. Le sue orgini risalgono al secolo VIII, in Europa Centrale. Per la tradizione trentina, la sua preparazione inizia il 13 dicembre, e si offre alla fine delle vacanze natalizie. Secondo altra leggenda, la sua preparazione comincia invece il 21 dicembre, alla vigilia di San Tommaso. Alla preparazione partecipa con amore tutta la famiglia, in particolare le giovani donne, che offriranno  lo Zelten al loro amato.  Appena preparata la torta, la madre di famiglia, segnerà il centro del dolce con una croce e lo benedirà, prima della cottura. Le  giovani donne invocano San Tommaso, per portare l’amore nelle loro vita.

Zelten torta natalizia trentino

Altri esempi di rituali legati al Santo, per es.: le ragazze scrivono le lettere dell’alfabeto, ciascuna lettera su un foglietto; e, li ripongono sotto il cuscino. Esse pregano il santo, prima di andare a dormire, ed al mattino appena svegliate, scelgono a caso uno di questi foglietti, e quindi l’iniziale del nome del futuro fidanzato o marito. Tutti i riti legati allo Zelten, hanno in comune la ricerca dell’Amore!

Zelten torta natalizia trentino

Ingredienti per l’impasto

  • 200 gr. di farina di frumento semintegrale
  • 1 Uovo
  • 60 gr. di burro
  • 100 gr. tra noci e nocciole sgusciate
  • 100 gr. di fichi secchi
  • 50 gr. di pinoli
  • 50 gr. di scorza d’arancia candita
  • 50 gr. di uvetta sultanina
  • 20 gr. di lievito di birra
  • 2 tazzine di latte
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 bustina di vanillina
  • noci e mandorle sgusciate per decorare
  • sale q.b.

Zelten torta natalizia trentino

Preparazione

Innanzitutto lavate l’uva sultanina ed i fichi secchi. Tagliate a pezzetti questi ultimi. Fateli rinvenire in poca acqua entrambi. Mescolate la farina con un pizzico di sale. Disponete la farina a fontana in una zuppiera. Formate un incavo centrale e mettetevi il lievito, fatto sciogliere con un pò d’acqua tiepida ed un cucchiaio di miele, impastatelo con la farina e, quando avrà preso consistenza,, coprite il tutto e lasciate riposare per circa mezz’ora. Unite quindi all’impasto anche il burro, fatto ammorbidire e tagliato a pezzetti, il miele rimasto e l’uovo. Impastate con un pò di latte, in modo da ottenere un composto cremoso e molle. Incorporate: uva, fichi, pinoli, noci, nocciole e l’arancia candita, tritate grossolanamente; infine la vanillina. Quando tutto ben amalgamato, coprite e fate riposare per un paio d’ore in un luogo tiepido e riparato. Disponete poi l’impasto in una teglia unta ed infarinata (o carta forno). Decorate la superficie con i gherigli di noce ed alcune mandorle, preventivamente ripulite; tuffantele in acqua calda ed asciugantele. Infine, fate cuocere in forno caldo per circa un’ora. Prima di consumare lo Zelten, attendete almeno 36 ore. Se ben protetto e mantenuto al fresco, può essere conservato a lungo!

Zelten torta natalizia trentino

 

Spero che questa nuova ricetta delizierà il vostro palato. Continuate a seguirci qui su SegretoDonna.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi