in ,

Coronavirus, Sgarbi sbotta in Parlamento: “Basta con questa pantomima delle mascherine, da tre mesi dite solo balle”

Vittorio Sgarbi parlamento

Dove c’è Vittorio Sgarbi c’è polemica, inutile negarlo e i fatti lo dimostrano. Non è una novità che Sgarbi sia contrario all’utilizzo della mascherina, diverse altre volte si è scagliato contro l’inutilità di questo strumento di protezione che – a suo dire – è più dannoso che protettivo.

Adesso la sua nuova trovata è di non indossare più la mascherina,anche nei luoghi in cui è obbligatoriamente richiesta. Infatti, ha deciso di non indossarla durante una seduta in parlamento.

Proprio durante l’audizione in commissione Istruzione e Cultura alla Camera, Sgarbi si è seduto ai banchi del Parlamento senza mascherina – quando le disposizioni impongono di indossarla, soprattutto in luoghi chiusi.Vittorio Sgarbi parlamento

A questo punto, dopo le lamentele degli altri presenti, Mara Carfagna – vicepresidente della Camera – si è vista costretta ad intervenire e a riprendere Vittorio Sgarbi:

Vittorio Sgarbi parlamento

“Onorevole Sgarbi, indossi la mascherina, non è che qui ci sono 629 imbecilli e uno intelligente. Deve indossare correttamente la mascherina, non metterla sopra gli occhiali. È una questione di rispetto dei colleghi, infatti sono loro che chiedono il rispetto delle regole”.

La Carfagna ha chiesto anche l’ausilio dei questori per far rispettare le regole a Sgarbi, ma alla fine si è adeguato, o almeno per un breve lasso di tempo.

Infatti, poco tempo dopo il critico d’arte si è tolto la mascherina e si è scagliato pesantemente contro Agostino Miozzo – coordinatore del comitato tecnico/scientifico:

“Non la metto la mascherina, mi fa male. Borrelli capo della Protezione civile ha detto che lui non la mette se rispetta la distanza ed era il 3 aprile. Io sono a distanza e non la metto, se vuole se ne vada lei”.Vittorio Sgarbi parlamento

Il monologo sulla mascherina Vittorio Sgarbi parlamento

Dopo aver sbottato contro Miozzo, Vittorio Sgarbi si è lanciato in un monologo sul virus, sul suo decorso e sulle mascherine, per lui inutili e dannose:

“La pantomima di queste mascherine, qui, è una finzione, un ricatto, un’ipocrisia. La mascherina non serve altro che per contrarre il virus. Se tu porti troppo la mascherina, bevi la tua stessa malattia. Non capisco a cosa serva, quando il 4 aprile del 2020 lo dice il capo della protezione civile. Allora io non porto la mascherina, rispetto le distanze. Di cosa stiamo parlando? Da tre mesi a questa parte state dicendo solo balle”.Vittorio Sgarbi parlamento

Cosa ne pensate della sfuriata di Sgarbi? Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

Profezia coronavirus ragazzo indiano

Coronavirus: 14enne sapeva della pandemia mesi fa, adesso lancia una nuova profezia per il 2021

Alena Mayuk influencer

Alena Mayuk, connubio tra modella e web marketing: “Se vuoi qualcosa veramente trovi mille modi per farla”