settembre 20, 2018

Viso: gli errori da non commettere durante la detersione

È ormai dimostrato che la pelle ha bisogno di essere perfettamente detersa per poter sfruttare appieno i trattamenti che riceve e per apparire luminosa e perfettamente sana. viso

In particolare, la pelle sensibile ha bisogno di rafforzare il proprio equilibrio fisiologico, e una buona detersione è parte fondamentale di questa attività.

Latte detergente, gel, tonico e acqua micellare sono da tempo gli strumenti beauty consigliati per purificare il viso, ma sono state sviluppate anche innovative spazzole detergenti in grado di eliminare le particelle più tossiche – quelle dell’inquinamento atmosferico che penetrano in profondità – diventando un’alternativa decisamente efficace, anche per le pelli più delicate.

Mattino e sera: c’è differenza

Se stai pensando di utilizzare lo stesso procedimento sia al mattino che alla sera, sei in errore.

detersione visoPer eliminare le tossine accumulate durante la notte è indispensabile una buona detergenza mattutina. In questo caso occorre utilizzare un prodotto delicato, che non secchi troppo la pelle; la sera, invece, occorre eliminare trucco e impurità accumulate durante la giornata, dunque è necessario usare un detergente che rimuova le macro-particelle – che sia un olio, un detergente schiumogeno, sapone o latte – seguito da un prodotto più delicato che rimuova il tutto, compresi i residui del passaggio precedente.

I vantaggi dell’innovazione

Ad oggi sono state realizzate anche delle innovative spazzole per il viso, che garantiscono una profonda pulizia. Quali vantaggi hanno?

Questi straordinari strumenti eliminano anche le particelle più tossiche, agendo in profondità, ma non sono adatti a tutti i tipi di pelle. Chi ha la pelle sensibile deve, infatti, prestare particolare attenzione o evitarle del tutto.

Parola d’ordine: delicatezza

È bene ricordare che, in ogni caso, è importante utilizzare prodotti non aggressivi, specifici per rimuovere trucco, smog e polveri sottili.

detersione visoPer detergere correttamente il viso è importante prima di tutto far luce sul proprio tipo di pelle, e comprendere se sia secca, sensibile, normale o mista, perché ciascuna tipologia ha bisogni specifici che non possono essere soddisfatti da qualsiasi detergente.

Sulla pelle sensibile è consigliabile utilizzare prodotti come le acque micellari, che non causano irritazione, dato che non necessitano dell’acqua.

Se si ha la pelle grassa, allora l’ideale è utilizzare detergenti a base di acido salicilico, che è un ottimo riequilibrante in grado di proteggere il film idrolipidico senza causarne una pericolosa eliminazione.

In ogni caso, opta per prodotti naturali, senza agenti aggressivi, paraventi o profumi. La tua pelle ringrazierà!

Scopri tanti pratici consigli beauty per te e le tue amiche, continua a seguirci su SegretoDonna.com!

 

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi