in ,

Lite infuocata tra Matteo Bassetti e Simona Ventura: “Si pigli una laurea se vuole fare il mio mestiere”

Ventura Bassetti lite

Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, e Simona Ventura, ospiti nella puntata del 23 marzo di Cartabianca, hanno dato vita ad un’accesa discussione sul tema Covid.Ventura Bassetti lite

La conduttrice televisiva, che è risultata positiva al Coronavirus, stava raccontando in diretta la sua personale esperienza con il Covid-19 e di come è stata curata dal suo medico. È stato proprio a questo punto che si sono accesi i toni, con un Bassetti alquanto contrariato dalle affermazioni della Ventura.

La lite tra Bassetti e la VenturaVentura Bassetti lite

Simona Ventura ha iniziato raccontando la sua esperienza con il Covid, sentendo un’amica che le ha consigliato di procedere con la profilassi:

“Noi sentiamo tante cose giustamente in televisione sul Covid. La verità è però che, quando tu ti ritrovi con una positività, non sai cosa fare effettivamente – ha raccontato -. Una mia amica mi ha chiamato e mi ha detto: ‘Se fossi in te partirei con la profilassi immediatamente’. Io ho iniziato quindi subito a fare una terapia farmacologica: eparina, azitromicina, cortisone. E ho fatto bene perché dopo due giorni ho fatto una lastra e avevo un principio di polmonite che è regredito”.

Il medico, non appena ha sentito uscire dalla bocca di Simona Ventura la parola “profilassi” è andato in escandescenza, sbottando contro la conduttrice:

Ventura Bassetti lite

“Non esiste una profilassi del Covid, i pazienti non sono tutti uguali. Quando ci sono sintomi e non sono importanti, si curano con anti-infiammatori”.

La conduttrice ha replicato immediatamente: “Io mi sono interfacciata con il mio medico… Ho raccontato il mio caso, non ho dato informazioni non corrette”.

Ed ecco che i toni si scaldano sempre di più, con Bassetti che invita la Ventura a rimanere al suo posto:Ventura Bassetti lite

“Guardi, scusi, lei fa la conduttrice, io faccio il medico, quindi, se permette, ascolti quello che i medici dicono perché se facciamo fare i medici ai conduttori televisivi, allora non va più bene.”

“Quello che hanno fatto con lei è un errore, perché se lei non aveva sintomi è un errore prescriverle quelle cure; se noi facciamo una lastra a tutti quelli che hanno il tampone positivo, il 95% ha un’interstiziopatia, cioè hanno un tropismo per il polmone, ma avere un principio di polmonite non vuol dire avere un’embolia polmonare; avere un principio di polmonite non vuol dire aver bisogno del cortisone. Queste cose bisogna dirle, perché se no le persone si cureranno in maniera inadeguata.”

Simona Ventura non è di certo rimasta in silenzio dopo le parole poco carine che le sono state rivolte dal medico:

“Va bene, ognuno fa il suo mestiere; io farò la conduttrice televisiva, ma io diritto di parola e di parlare della mia esperienza, visto che è stata mia, professor Bassetti. Ho diritto di parola, se mi permette. Certamente non mi tappa la bocca lei.”

Ecco che Matteo Bassetti dà un colpo basso alla Ventura, ricordando alla conduttrice di non avere titolo per parlare del Covid:

“Non dica come si cura il Covid; come si tratta il Covid lo diciamo noi medici. Lei si pigli una laurea e venga a fare il mio mestiere se vuole.”

È vero che c’è molta disinformazione a riguardo, ma Simona Ventura ha semplicemente raccontato la sua esperienza. Voi cosa ne pensate? Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

Istat fatturato industria Codacons

Istat, fatturato industria, Codacons: ripresa insufficiente

DC Pride

DC Pride: in arrivo l’antologia dedicata alla comunità LGBTQIA+