in , ,

Vellutata di zucca, la regina dei piatti autunnali per scaldarsi con gusto

Vellutata zucca ricetta

Care amiche di SegretoDonna, oggi vi sveliamo come preparare una delicata ma gustosa vellutata di zucca.Vellutata zucca ricetta

L’autunno è arrivato, le temperature iniziano gradualmente ad abbassarsi e quel freschetto di prima serata ci fa subito venire voglia di rintanarci sotto le coperte e gustare qualcosa di caldo e avvolgente per cena.

Si sa, l’autunno è la stagione dell’arancio e della zucca e allora perchè non prepararla sotto forma di vellutata? D’altronde osa c’è di meglio di una bella vellutata di zucca cremosa, calda e avvolgente?

Vellutata zucca ricetta

Ne esistono tante versioni, ma noi vi proponiamo la classica, senza patate. Veloce e facile da realizzare, la vellutata è ideale da preparare sia per un pranzo o una cena, da soli o con amici e accompagnata con dei crostini di pane è buona da far girare la testa. Vediamo insieme come prepararla!

Ricetta vellutata di zucca

Ingredienti

1 litro di brodo vegetale (potete farlo anche voi con prezzemolo, cipolla, carote e sedano)

1 kg di zucca Vellutata zucca ricetta

3 porri

100 g di panna liquida da cucina

50 g do olio extravergine di oliva

1 pizzico di noce moscata

Q.b. pepe

Q.b sale

Procedimento

Come prima cosa per realizzare la vostra vellutata di zucca, partite dalla pulizia della zucca: eliminate tutti i semi e la buccia e tagliatela a piccoli cubetti. Poi passate alla pulizia dei porri, lavateli per bene e tagliateli a rondelle.Vellutata zucca ricetta

Prendete una padella e versate dell’olio extravergine di oliva e fatevi rosolare per bene i porri per alcuni minuti, sfumando con del brodo vegetale se rischiano di bruciare. Riprendete la zucca che avete precedentemente pulito e tagliato, mettetela nella padella insieme ai porri e fatela insaporire e rosolare qualche minuto.

Vellutata zucca ricetta

Poi prendete il brodo vegetale (sia pronto che preparato in casa) e versatelo nella padella fino a quando la zucca non sarà interamente coperta. Fate cuocere a fuoco medio e mescolate abbastanza spesso la vostra zucca.

Lasciate cuocere per circa una mezz’oretta, fino a quando la vostra zucca non risulti morbida e si schiacci con una forchetta. Quando vedete che la vostra zucca è pronta aggiungete il sale, il pepe e la noce moscata e mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti e i sapori. Come ultima cosa aggiungete la panna al vostro composto ottenuto e continuate a mescolare.

Infine prendete un mixer ad immersione e frullate il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. A questo punto la vostra vellutata di zucca è pronta per essere servita accompagnata da dei crostini di pane da pucciare all’interno.

La vellutata di zucca va consumata e al momento, ma la si può conservare in frigo per 2/3 giorni e riscaldare all’occorrenza. Non vi resta che provarla e lasciarvi conquistare dal suo gusto delicato. Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

Essere asessuale

Essere asessuale non è una patologia, ma un orientamento sessuale

Premi Boscarato 2020

Premio Boscarato 2020: ecco tutti i vincitori!