settembre 19, 2018

Soffri perché ti ha mollato? Resisti a queste 5 fasi e ritrova te stesso

L’amore non ha età soprattutto quando finisce! Non importa che tu sia una donna in carriera o una teenager in piena crisi adolescenziale,  non importa se hai 5 anni o 90, quando una storia si chiude puoi essere chi vuoi ma soffri comunque.  È vero non tutti reagiamo allo stesso modo, fortunatamente,  ma almeno una volta nella vita, abbiamo preso una bella batosta. E la storia è sempre la stessa… fine amore 5 fasi per superarlo fine amore 5 fasi per superarlo

Fine di un amore 5 fasi per superarlo

Esistono delle fasi che devono essere attraversate per poter finalmente correre felici incontro al nostro destino. Perché diciamolo, la speranza anche se calpestata è l’ultima a morire!

fine amore 5 fasi per superarlo

Negazione

Ci rifiutiamo di accettare la realtà ovvero che siamo state espulse dal campo da gioco. Nessuna sostituzione, cartellino rosso e a casa. E così non ci resta che raccogliere i nostri progetti, i sogni di una vita a due e riporli nella parte più buia della nostra mente. Negare l’evidenza sebbene sia un’autodifesa non porta a nulla di buono.  “Panta rei” tutto scorre anche il nostro dolore, quindi c’è speranza.

Rabbia

Ok, abbiamo finalmente realizzato che quello che stiamo vivendo non è un incubo ma la dura realtà . Come quando ci alziamo dal letto e sbattiamo il mignolino del piede contro il comodino. Il dolore atroce ci riporta alla vita reale. E questo accade mentre beviamo un caffè o siamo dal parrucchiere, perché un taglio di capelli sigilla che siamo in via di guarigione. O quando pensiamo di essere pronte a superare il distacco e invece iniziamo a inveire contro il nostro ex. I casi più gravi si avverano quando conosci un nuovo tipo e inizi a sciorinare cattiverie sul tuo amore fallito. Tesoro sei ancora in alto mare! Non ti servirà a nulla odiarlo. Ti farà avere solo qualche ruga in più. “La rabbia è non solo inevitabile, è necessaria. La sua assenza indica indifferenza, la più disastrosa delle mancanze umane”- Arthur Ponsoby

Scendere a pattifine amore 5 fasi per superarlo

È la terza fase, quella in cui abbiamo preso coscienza della nostra situazione. Il nostro lui o la nostra lei ci ha lasciato ma non siamo ancora pronti a mettere la parola fine.  Quindi ci ritroviamo a passare ore intere ad analizzare la nostra situazione, i nostri errori e a cercare il confronto . Sperando inutilmente di far tornare le cose a loro posto ma dovremmo solo capire che c’è poco da fare. “La vita è per il 10% cosa ti accade e per il 90% come reagisci” –Charles Swindoll. 

 

 Depressione

fine amore 5 fasi per superarloOk abbiamo capito che i nostri sforzi non serviranno a nulla e cadiamo nel vortice della depressione. Sentiamo il dolore che ci toglie il respiro e ci lasciamo scivolare in una situazione di statica emotività. Restiamo sordi agli stimoli, evitiamo amici e situazioni che ci riportano indietro nel tempo, alla nostra storia. “Le delusioni aprono gli occhi e chiudono il cuore”- Anonimo.

 

 

Accettazione

Ok, abbiamo sofferto, disprezzato, pianto e ora che le lacrime sono finite e la rabbia è evaporata siamo arrivati al momento dell’accettazione. Se ci si è dati il tempo di affrontare e superare le fasi precedenti, questo è l’ultimo gradino. Questo non vuol dire che ci siamo lasciati tutto alle spalle, che il dolore è stato spazzato via e la sofferenza è un lontano ricordo. No, è ancora tutto presente nella nostra mente ma adesso siamo pronti a riaffacciarci al mondo, a uscire dal nostro guscio.” Non serve strappare le pagine della vita, basta saper voltar pagina e ricominciare” –Jim Morrison.

 

 

 

 

 

Che tu ne sia uscito o ancora arranchi, noi di Segretodonna.com ti consigliamo di circondarti di persone che sappiano tirare fuori la tua allegria, cercare gli amici più cari e rimboccarsi le maniche perché come dice anche Stanislaw Jerzy Lec: “Bisogna continuamente ricominciare dalla fine”. fine amore 5 fasi per superarlo fine amore 5 fasi per superarlo

 

SKAI

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi