in

Siria Grimaldi: «mi concentro sulle pose dei miei soggetti per essere sempre noi stessi ma da altri punti di vista»

Siria Grimaldi

Care lettrici e lettori di SegretoDonna oggi per la rubrica Donne Vere abbiamo scambiato quattro chiacchiere per voi con la fotografa Siria Grimaldi, in arte Venenosa Siria: il suo stile, attuale e diretto, non vi lascerà di certo indifferenti!

Siria Grimaldi

Ciao Siria, anima sensibile e creativa, come nasce la passione per la fotografia?

«La mia passione per la fotografia nasce in seguito al mio amore per il montaggio video che successivamente negli anni si è trasformato in fotografia ed arte in generale».

Come definiresti il tuo stile? C’è qualcuno che ti ha maggiormente influenzato? Siria Grimaldi

«Il mio stile nasce dalla moda e ritratti. Tanti fotografi mi hanno influenzato, sia del mio millennio ma anche di vecchie epoche. Diane arbus è la fotografa che mi ha più segnata, lei dava voce e tutte quelle persone fuori dagli schemi, ed è un po’ quello che vorrei rappresenta io nei miei scatti».

Quali scatti ti piace realizzare e a chi sono rivolti?

«I miei scatti molto spesso ritraggono persone, mi piace la moda ma soprattutto concedermi il tempo di prendermi cura dello scatto in ogni dettaglio».

Cosa è per la fotografia?

«La fotografia per me è l’unica lingua in cui posso esprimermi al meglio, il mondo dove posso essere me stessa, la mia confort zone». Siria Grimaldi

Cosa consiglieresti a coloro i quali si vogliono avvicinare alla fotografia? Quale è il miglior modo di iniziare?

«Il miglior modo per iniziare è farlo, insomma buttarsi in questo mondo facendo tanta esperienza magari anche come assistente, l’importante è iniziare e impegnarsi nel percorso».

Oggi siamo totalmente immersi nella social economy. Tutti amano apparire e tutto questo come si riflette, secondo te, nella vita di un fotografo?

«Tutti amano apparire, ma soprattutto tutti amano fingersi perfetti sui social per quanto riguarda l’aspetto fisico. Chi lavora con me sa che cerco di usare il meno possibile Photoshop per quanto riguarda le modifiche sui miei soggetti e prediligo pose, invece, che esaltino le loro qualità così da essere sempre noi stessi ma da altri punti di vista».

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Venenosa (@venenosasiria)

C’è qualche foto a cui sei particolarmente legata?

«Sicuramente i miei primi shooting, dove vedo i miei primi risultati, dove vedo tanta forza di volontà e rivalsa». Siria Grimaldi

Come è nata l’idea di un ape nel tuo logo? Cosa rappresenta?

«Il mio logo nasce da una serie di idee legate al mondo dell’ arte, sono sempre stata legata alla figura dell’ape e al suo significato “libera, indipendentemente ma sempre pronta a pungere per difesa”».

Oltre a occuparti di fotografia, quali sono i tuoi altri interessi? Come è Siria Grimaldi nella vita di tutti i giorni?

«Mi ritengo una donna fortunata, sono in costante ricerca di interessi che mi facciano sentire viva. Amo il cinema, amo scrivere storie, mi piace il mondo della musica e del montaggio, insomma cerco di tenermi occupata facendo ciò che amo». Siria Grimaldi

Cosa significa per Siria Grimaldi essere una vera donna?

«Vera donna…metti i brividi eh? Non credo di meritarmi questo trofeo. Uno dei miei punti di forza è sicuramente quello di essere genuina, sincera, vera. Ma sto ancora camminando, risponderò magari tra un paio d’anni a questa domanda. Per ora posso solo dire che:  Amo essere donna in tutte le mie sfaccettature e non vorrei essere nessun altra al mondo».

Giunge al termine la nostra bella chiacchierata con Siria Grimaldi. La vita, sogno o realtà che sia, tende alla ricerca di emozioni che producano ancora un battito, uno stimolo: e allora ogni singolo scatto diventa un riflesso del nostro sentire. Complimenti ancora a Siria per il suo splendido lavoro e per i suoi progetti. Noi continueremo a seguirla e voi? Come sempre lasciate un commento e continuate a seguirci solo su SegretoDonna!

Scritto da firedream79

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

-2 points
Upvote Downvote

Scarlet Witch e il multiverso: la storia mai raccontata

inflazione bollette

Codacons: fiammata inflazione e bollette colpisce industria