in

Ti senti appesantito dopo i pasti? Ecco 5 metodi naturali che fanno al caso tuo

metodi digerire rapido

Belle le luci, bella l’atmosfera, belle tutte le feste ma …quanto si mangia!

Sulle tavole di tutte le famiglie del mondo in questi giorni non si farà altro che mangiare una quantità così ampia e variegata di cibi che potremmo stare sazi fino al mese prossimo.

metodi digerire rapido

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

 

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

 

E si sa…hai mangiato troppo, ti senti appesantito e continui ad incolparti del fatto che forse dovevi mangiare un po meno.

Ma stai sereno! Esistono dei rimedi naturali per risolvere la cattiva digestione e  sono molto efficaci.

 

Ti elenchiamo 5 metodi naturali che potranno aiutarti a evitare la sensazione di nausea e pesantezza dopo i pasti.

metodi digerire rapido

Metodo numero 1

Esattamente in questo ordine versate: acqua, qualche goccia di limone e un cucchiaino di bicarbonato, mischiate il tutto rapidamente e giù in un sol boccone. In pochissimi minuti vi sentirete già più leggeri e i peperoni mangiati  a pranzo saranno un lontano ricordo.

 

Metodo numero 2

In un pentolino contenente dell’acqua lasciate bollire per una decina di minuti un cucchiaino di buccia d’arancia tritata ed un cucchiaino di buccia di mela spezzettata. Filtrate e bevete dopo i pasti. Leggera e deprativa!

 

Metodo numero 3

Lasciare in infusione, in acqua bollente, per dieci minuti cinque grammi di foglie di carciofo essiccate. La tisana  ne verrà fuori dovrà essere filtrata e bevuta dopo i pasti. Le foglie di carciofo possono essere acquistate in erboristeria in alternativa mangiate un carciofo bollito subito dopo i pasti.

 

Metodo numero 4

Vi sembrerà assurdo ma ascoltate bene: masticate dello zenzero.

Questo alimento è molto sfruttato per la fabbricazione di aperitivi, liquori e tisane digestive, il suo sapore non a tutti piace ma masticarne un pezzo vi aiuterà a digerire.

 

Metodo numero 5

La tisana alla Menta è ottima, soprattutto in caso di indigestione, poiché stimola i succhi gastrici e rilassa i muscoli dello stomaco, grazie alla presenza del suo principio attivo, il mentolo. Attenzione che però si soffre di gastrite o ulcere gastriche, la menta può dare fastidio, meglio usare un altro rimedio.

 

 

Noi i nostri consigli ve li abbiamo dati ma attenzione: tenete a mente che il miglior metodo per non sentirsi appesantiti è mangiare piccoli bocconi e lentamente, solo così potreste prevenire una cattiva digestione.

 

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Seguiteci su SegretoDonna

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Alessia Crifò

Scritto da Alessia Crifò

Tronchetto di Natale salato: l’antipasto salva pranzo!

mascara economici migliori

Trucco occhi: eccovi i 3 mascara per le ciglia low cost sotto i 10 euro