in ,

Romina Fontanelli e la passione per la moda: “Fedele al mio rossetto rosso e al mio animo rock”

Romina Fontanelli

Romina Fontanelli è una ragazza dal caratterino frizzante e con la passione della moda sin da piccola. Una passione che l’ha portata anche a farne un lavoro, collaborando con diversi brand e aziende.

La sua voglia di fare e la sua creatività rendono il suo profilo Instagram unico e particolare, diverso dagli altri che si vedono in giro. Tante le passioni e i sogni nel cassetto, noi di SegretoDonna abbiamo fatto due chiacchiere con Romina per conoscerla meglio.

Ciao Romina, parlaci un po’ di te

Romina FontanelliCiao sono Romina ho 31 anni vivo a Firenze e sono una comunissima ragazza che potreste incrociare per la strada.
Sono una persona molto solare con un “bel caretterino”, che ama stare in compagnia, che non si prende mai sul serio, sempre pronta ad aiutare il prossimo.
E come dicono molte persone che mi conoscono “con un cuore enorme”. Ho studiato moda e costume ed ho frequentato vari corsi di personal shopping.
Ormai da ben tredici anni lavoro  per una grande multinazionale che si occupa di moda.

Quali sono le tue più grandi passioni?

Beh sicuramente la passione per la moda mi accompagna da quando ero piccola e ad oggi non mi ha mai abbandonato. Molto dei miei vicini di casa di allora potrebbero raccontarvi che già a sette anni creavo abiti per le mie amiche (che realizzavo con tutti oggetti che trovato in casa) e obbligavo tutti a partecipare alla sfilata che facevamo nel nostro condominio.
Mi appassiona molto anche il design d’interni e molto probabilmente se non avessi fatto il lavoro che faccio mi sarei dedicata proprio a questo. E per concludere ho una passione smisurata per i rossetti rossi. Credo di aver provato la maggior parte delle texture di rosso di qualsiasi marca che si può trovare in commercio. Potrei fare a meno di tutto ma non del mio rossetto rosso!!

Da quanto tempo lavori nel mondo dei social e come è iniziato tutto?

Romina FontanelliCon i social è iniziato tutto per gioco. Un bel giorno mentre ero al bar a prendere il caffè con un amica pre lavoro si è avvicinata una signora che facendoci i complimenti per il nostro stile ci ha chiesto se eravamo interessate a fare delle foto per il brand che gestiva, così abbiamo accettato perché la cosa ci divertiva.
Dalla pubblicazione delle foto sulla pagina del brand (molto conosciuto) sono iniziati ad arrivare i primi complimenti e i primi follower. Così ho iniziato a pubblicare molto più frequentemente e vedevo che sempre più persone si interessavano ai miei look e a quello che facevo ogni giorni di più.
Così ho iniziato a investire sempre più tempo sui social pur imponendomi, ancora oggi, che sia un gioco (a me piace pensarla così). Proprio perché ormai la maggior parte delle ragazze vorrebbe fare questo di lavoro. Forse sarebbe meglio viverla così per scherzo. E poi chissà cosa può riservarti la vita.

Come gestisci il tuo profilo Instagram, che contenuti pubblichi e a chi sono rivolti?

Beh l’ispirazione per pubblicare i miei contenuti arriva direttamente da ciò che mi circonda o dall’inventiva di un istante nell’arco della mia giornata. Sono una persona molto creativa e dovete sapere che a me come si dice in gergo “mi parte un treno ogni minuto”. Il mio pubblico è un pubblico sicuramente giovane, anche per questo molti dei capì che indosso sono capi low cost che tutti possono permettersi.

Cosa vuoi trasmettere con le tue foto e i tuoi contenuti a chi ti segue?

Romina FontanelliQuello che cerco di trasmettere nei miei post è che un total look può stravolgerti ogni giorno e renderti all’apparenza una persona nuova. Dipende solo da chi vuoi essere quel giorno. Comunque fedele al mio rossetto rosso e al mio animo un po’ rock sempre.
Detto ciò cerco anche di trasmettere la semplicità che mi contraddistingue e il sole che porto dentro.
Molto spesso lo faccio tramite le didascalie dei miei post. Adoro far conoscere la vera Romina.

Che rapporto hai con chi ti segue?

Questa è una delle parti più divertenti e anche di soddisfazione. Già perché dovete sapere che è bellissimo quando si instaurano delle “amicizie “e un certo feeling anche solo via social.

Ho avuto modo di conoscere molte persone di tutta Italia che anche io stessa ho iniziato a seguire. Adoro rispondere ad ogni singola domanda che mi viene posta. Si insomma sono molto attenta ad esserci.

Quali sono i brand e le aziende con le quali collabori?

I brand e le aziende con cui collaboro sono gestite molto spesso da  ragazzi giovani che hanno avuto voglia di creare un qualcosa. È un aspetto che mi piace molto mostrare. La cosa fondamentale rimane comunque che qualsiasi cosa sponsorizzi mi deve piacere. Perché io devo essere la prima a crederci sennò non ha senso.

Prossimi progetti futuri?

Sicuramente continuerò ad investire molto suoi social e sto pensando anche di aprire un nuovo blog dove parlare di styling.

Se ti dovessi chiedere il tuo più grande sogno nel cassetto?

Romina FontanelliTi risponderei che ne ho due. Uno molto semplice e forse anche un po’ banale ed è quello di costruire una bella famiglia esattamente come quella in cui sono crescita io. Il secondo sogno nel cassetto è di creare un brand tutto mio.

Concludiamo sempre la nostra intervista con una domanda:cosa vuol dire per te essere una donna vera

Per me essere una vera donna significa essere una gran lavoratrice ma essere anche una mamma presente. Non farsi mai mettere i piedi in testa e portare avanti sempre e comunque le proprie idee.
Mantenere sempre il sorriso anche nei momenti difficili. Essere d’aiuto per chi ne ha bisogno. Essere una vera donna significa essere intelligente sotto molteplici punti di vista. Una vera donna la vedo un po’ come un eroina.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

fimo creazioni semplici

Il Fimo torna di moda: gli oggetti più “strani” da realizzare in casa

Quarantena segni zodiacali

Cosa fanno i 12 segni zodiacali durante la quarantena?