in , ,

Casa infestata dagli scarafaggi? Sbarazzatene in questo modo

Rimedi scarafaggi

Care amiche di SegretoDonna, oggi vi sveliamo in che modo liberarvi una volta per tutte degli orridi e disgustosi scarafaggi in casa.Rimedi scarafaggi

Caldo e umidità, condizioni tipiche della stagione estiva, sono l’habitat naturale per gli scarafaggi e la loro proliferazione. Basta tenere un attimo la porta aperta per fare entrare aria o avere un buco in casa che subito ci si ritrova casa infestata.

Questi fastidiosi insetti non sono nocivi, ma non è bello vederseli gironzolare in casa soprattutto durante la notte, il loro orario preferito per sbucare fuori. Sono animali onnivori che mangiano di tutto e si adattano a qualsiasi ambiente, l’importante è che abbiano acqua e cibo a disposizione.

Rimedi scarafaggi

Cosa fare se si hanno scarafaggi in casa? La prima cosa da fare è evitare che essi arrivino in casa! Quindi bisogna sempre mantenere ogni angolo della casa, soprattutto la cucina, pulito. Dal momento che sono ghiotti, la dispensa va controllata frequentemente e bisogna evitare di lasciare pacchi aperti in dispensa, ma chiuderli ermeticamente.

Gli scarafaggi amano nascondesi in crepe e buchi, quindi è opportuno controllare tutta casa per tappare ogni possibile apertura. Evitate anche di lasciare la spazzatura in casa per troppi giorni, è il loro habitat naturale ideale.

Anche le tubature sono il loro habitat ideale, quindi vanno controllate spesso e pulite di frequente così da evitare che gli scarafaggi ne facciano il loro nascondiglio. Quando vedi uno scarafaggio cerca di capire dove va, così da individuare il nido e vedere se ha deposto anche delle uova.

Se questi accorgimenti non sono serviti ad impedire agli scarafaggi di invadere casa, si passa alle maniere forti per liberarsi una volta per tutte di questi fastidiosi insetti.

Rimedi per liberarsi degli scarafaggi

Esistono numerosi rimedi naturali per sbarazzarsi degli scarafaggi e sono tutti realizzati con ingredienti che si hanno sempre in casa. Cominciamo!

Aceto bianco: potete mettere dell’aceto in un bicchiere e posizionarlo nei luoghi infestati oppure diluirlo con acqua e distribuirlo su tutte le superfici. L’odore forte dell’aceto terrà lontano gli scarafaggi.

Erbe aromatiche: alloro, rosmarino, salvia, aglio e menta sono ottimi alleati per tenere lontani gli scarafaggi. Vi basterà creare dei piccoli mazzetti con queste erbe e posizionarli nei luoghi più infestati.

Zucchero e bicarbonato: abbiamo detto che gli scarafaggi sono ghiotti, l’odore dello zucchero li attrarrà, ma il bicarbonato li uccide. Quindi mescolando questi due ingredienti si ottiene un’esca a regola d’arte.

Sapone di Marsiglia: realizzate una soluzione di acqua e sapone di Marsiglia, mettetela in uno spruzzino e vaporizzatela su tutte le superfici infestate. L’odore forte del sapone terrà lontani gli scarafaggi.

Oli essenziali: gli odori forti disturbano gli scarafaggi, quindi prediligete gli oli essenziali di rosmarino, alloro e eucalipto. Vi basterà metterne qualche goccia nei punti critici oppure utilizzare un bicchiere con un po’ d’acqua da mettere nei luoghi infestati.

Altri rimedi

Rimedi scarafaggi

Erba gatta: una pianta alleata per debellare gli scarafaggi. Potete metterne qualche vasetto o mazzetto nei luoghi infestati oppure realizzare un decotto che vaporizzerete su tutte le superfici di casa.

Acido borico: uccide letteralmente tutti gli scarafaggi e potete comprarlo in farmacia. Quello che dovete fare è realizzare un’esca: unite farina, acido borico e zucchero (o miele), poi realizzate delle palline e posizionatale nei luoghi infestati. Lo zucchero attira la preda, l’acido borico la uccide.

Ammoniaca: anche l’ammoniaca può essere utile, vi basterà diluirla con l’acqua e passarla su tutte le superfici e negli angoli di casa più nascosti.

Vaselina: in questo caso si deve realizzare una bella trappola. Prendete una bottiglia di plastica tagliata a metà, cospargete i bordi di vaselina, mentre all’interno mettete delle bucce di frutta. Posizionatela nei luoghi più infestati della casa e aspettate. Gli scarafaggi saranno tratti dalla frutta, ma rimarranno immobilizzati grazie all’azione della vaselina.

Acqua: anche della semplice acqua può essere d’aiuto.: riempite un recipiente di acqua e mettetelo nei punti strategici di casa. Gli scarafaggi andranno alla ricerca di acqua, ma rimarranno intrappolati nel recipiente non riuscendo più ad uscirne.

Se proprio non riuscite a liberarvi in nessun modo degli scarafaggi, ricorrete a prodotti chimici o ad una vera e propria disinfestazione della casa. Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

Torta esotica soffice

Voglia di gusto e leggerezza? Prova la torta cocco e ananas

Nuova crisi Damellis

Giulia De Lellis (ancora) in crisi con Damante: “Non è un periodo wow”