in ,

Studente in rianimazione dopo il vaccino: «La verità deve venire fuori» queste le parole della mamma

rianimazione dopo vaccino

Care amiche e amici di SegretoDonna, «Mio figlio non ha avuto il covid, nè altri problemi di salute, stava benissimo fino a martedì scorso, ovvero fino a quando si è sottoposto alla prima dose di vaccino presso l’ospedale ‘Ciaccio. rianimazione dopo vaccino
Ora la verità deve venire fuori
» queste le parole di Frascesca, la mamma dello studente sedicenne di Catanzaro attualmente ricoverato, con ossigeno terapia, nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale “Pugliese” di Catanzaro, per una reazione avversa al vaccino riportate dal sito lanuovacalabria.it 

«Nel reparto sono bravissimi, stanno portando avanti tutti gli accertamenti e questo ci rassicura sul fatto che nostro figlio sia in buone mani», racconta Francesca, ricostruendo poi i fatti successivi a quel maledetto martedì.

La donna ricorda che, subito dopo la prima dose di vaccino, i medici del Ciaccio hanno trattenuto il paziente, in quanto minorenne, un pò più del tempo previsto. Sembrava tutto fosse tutto normale, la mattina seguente il ragazzo è andato regolarmente a scuola, frequenta il terzo anno, quando ha cominciato ad accusare improvvisamente nel pomeriggio problemi respiratori, accompagnati da febbre altissima. «A quel punto i medici ci hanno consigliato di utilizzare solo la tachipirina, in quanto si trattava di una normale reazione al vaccino. Invece, la febbre è rimasta sempre alta, fino a quando domenica, spaventati dalle condizionati peggiorate di nostro figlio, abbiamo velocemente raggiunto l’ospedale “Pugliese”, dove è stato subito sottoposto a ossigeno terapia», racconta Francesca.

E da lì è iniziato il calvario per i genitori dello studente, che sono stati subito seguiti con grande professionalità da tutti i medici del reparto di Rianimazione, diretto da Maria Laura Guzzo, oltre che dal primario di Pediatria, Giuseppe Raiola. «Ma adesso noi vogliamo fare uscire la verità, perchè i fatti vanno raccontati per come si sono verificati», dice Francesca, che con grande dignità sta affrontando la situazione insieme al marito.

Il figlio non ha mai avuto problemi di salute, e non sono emerse patologie dopo l’attuale ricovero, per come già riscontrato dai medici, esclusa quindi l’potesi secondo cui il ragazzo potrebbe essere stato positivo al covid asintomatico. rianimazione dopo vaccino rianimazione dopo vaccino

Scritto da firedream79

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

-1 points
Upvote Downvote
Chiara Ferragni Eurovision

Chiara Ferragni pronta a sbarcare in Rai, arriva la proposta

giordano stop

Giordano 35 giorni di stop per ‘Fuori dal coro’. Mediaset: troppo spazio a chi confuta il siero così titola La Repubblica