in , ,

Il profumo di una bellezza che non sfiorisce mai: Audrey Hepburn

Audrey Hepburn Curiosita

Tanti fiori sono destinati a deturparsi, ma il fiore più bello del cinema hollywoodiano degli anni del dopoguerra continua dopo venticinque anni a inebriare la vista di stuoli di amanti dell’eleganza e del glamour.

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Un’icona intramontabile, una bellezza folgorante, discreta, ma intrigante, delicata e seducente.

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

Quante volte il nostro sguardo si è posato sull’eleganza singolare che solo Audrey Hepburn riesce ad infondere. Il mito di Audrey attraversa il tempo, oltrepassa le epoche gloriose che l’hanno scolpita quale stella indiscussa nel firmamento cinematografico degli anni cinquanta e sessanta.

 

Talentuosa ballerina, esordiente attrice negli anni del dopoguerra, fa il suo fulgido ingresso nel mondo hollywoodiano consacrandosi al pubblico mondiale nel film pluripremiato “ Vacanze romane” affiancata da Gregory Pack, nel quale ottiene il ruolo di protagonista.

La sua innocenza disarmante e grazia incantarono il regista statunitense William Wyler, che la volle caparbiamente a rivestire i panni della principessa Anna, malinconica e romantica, che conquistò il grande schermo.

Audrey Hepburn Curiosita

Virtù irriducibili che la contraddistinsero nelle sue apparizioni successive, generando sacche sempre più estese di ammiratori e imitatori del suo charme.

Una carriera iridata la sua, che la vede splendere ancora sotto i riflettori della memoria plateale come tra le più grandi star della storia del cinema, con una stella dedicatale  sulla Hollywood Walk of Fame, al 1652 di Vine Street.

Un volto antico e nuovo, remoto e presente, che niente è riuscito a scalfire e sciupare e che ci appare oggigiorno ancora pulsante di fascino e freschezza, vivo nelle fattezze sinuose e delicate di Belle, la principessa realizzata a somiglianza di Audrey dalla Disney.

Un simbolo che abbatte le barriere temporali e fa breccia nel mondo delle più giovani generazioni odierne, veicolata dai mass media, riscoperta quale emblema indiscusso di stile e portamento esemplare per le adolescenti.

Successive produzioni cinematografiche la videro protagonista accrescendone la fama sull’Olimpo delle attrici più celebri: Sabrina (1954) Guerra e pace (1952), Cenerentola a Parigi (1957), Colazione da Tiffany (1961), Sciarada (1963) , My Fair Lady (1964).

Audrey Hepburn Curiosita

Contemporanea dell’affascinante Marilyn Monroe, ma destinata ad un’esistenza meno burrascosa e drammatica, spirò a Losanna all’età di 63 anni, in seguito a complicanze insorte a seguito di un cancro estesosi irreversibilmente.

Vive ancora, cristallizzata in mille immagini disseminate nel mondo, quasi quale detentrice di un’ eleganza senza tempo e senza precedenti.

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Audrey Hepburn Curiosita Audrey Hepburn Curiosita Audrey Hepburn Curiosita Audrey Hepburn Curiosita

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Graziana Caruso

Scritto da Graziana Caruso

Nozze famose 2018

I 5 matrimoni più attesi del 2018!

Liposuzione alimentare: perdi peso e cambia il tuo corpo con il “sondino”