maggio 25, 2018

Recensione “Il papà di Dio”: la nuova graphic novel di Maicol&Mirco

BAO Publishing annuncia l’uscita in libreria del più corposo libro degli scarabocchi mai pubblicato da Maicol&Mirco: Il papà di Dio, 960 pagine. recensione il papà di dio recensione il papà di dio recensione il papà di dio 

Trama

Il papà di Dio è il nuovo libro del ciclo Gli Scarabocchi di maicol&mirco, più di 2000 geniali vignette rosse e nere pubblicate quotidianamente sul web, capaci di far ridere e di riflettere: esistenzialismo a portata di click. O meglio i fumetti che Nietzsche, Sartre o Leopardi avrebbero trovato irresistibili.

Il Papà di Dio è una lunga graphic novel di ben 960 pagine. Un’epopea che tratta il complicato rapporto tra Dio e suo padre. Si perché tutti hanno un padre.

Pagine piene di vuoti e domande, capaci di colmare però tutti i nostri dubbi.
Chi siamo?
Perché soffriamo?
Perché moriamo?
Esiste Dio? E Satana?

Non è un opuscolo dei Testimoni di Geova, ma anche maicol&mirco provano a rispondere a queste domande.

Recensione

Pietro Minto per Rolling Stone scrive: Cosa c’è dopo il Nuovo Testamento? Ma uno spin-off della Bibbia, è ovvio. Il papà di Dio racconta la vera storia di Dio e di suo padre, legati da una relazione conflittuale tipica di noi umani.

La nuova fatica di Maicol&Mirco è un colosso da quasi mille pagine che svela molti misteri del nostro mondo, prendendo una scorciatoia particolare: analizzare il Creatore per capire le sue azioni e i suoi errori, tra cui noi umani.

È una storia classica di gioventù e ribellione, con una punta di Edipo: il giovane Dio è un ragazzo trasgressivo deciso a non seguire le orme paterne; suo padre è turbato dalla sua unica creazione non perfetta, lo spia dalla finestra mentre parla da solo (in realtà Dio Jr. sta chiacchierando con Satana) e si rimprovera per averlo messo al mondo.

Nel libro si scopre anche che Dio è un’azienda a conduzione familiare, con il padre e suo fratello a contendersi l’eredità, o a evitarla: “Cosa credi?”, grida il papà di Dio, “che a me piacesse fare il Dio? Creare tutto il giorno, tutti i giorni. Creare addirittura i giorni!”.

Dietro a questa battuta da piccola-media impresa alle prese con il ricambio generazionale, si cela la grandezza de Il papà di Dio, personaggio divorato dai dubbi, la famiglia e la carriera. “Tutte le famiglie felici si somigliano; ogni famiglia infelice è invece disgraziata a modo suo.”

Presentazione del libro

Il tour di presentazione del volume, che toccherà varie città in tutta Italia, inizia a Milano il 18 gennaio presso La Feltrinelli in Duomo, ore 18:30, con Maicol&mirco, disponibile per chiacchiere e dediche e il giornalista Andrea Coccia.

Il papà di Dio
di Maicol&Mirco
Bao Publishing, 2017
960 pp., 29,00 €

Spero che questo nuovo articolo sia stato di vostro gradimento. Continuate a seguirci qui su SegretoDonna.

J.B.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi