in ,

Pane capovolto a tavola, perchè la tradizione dice che non va fatto

Pane capovolto significato

Care amiche di SegretoDonna, oggi vi parliamo dell’antica credenza che non vede di buon occhio il pane capovolto a tavola.Pane capovolto significato

Il pane è da sempre stato considerato un alimento importante, quasi sacro. Basti guardare alla storia e alle numerose guerre, sommosse e rivoluzioni che si sono svolte per il pane nel corso degli anni. Un alimento “povero”, economico e altamente saziante.

Quante volte, portando il pane a tavola, vi è capitato di essere stati rimproverati dai vostri genitori o dai vostri nonni perchè il pane era messo capovolto? E se capitava che chiedevate il perchè vi si rispondeva che “è peccato”, oppure “porta male”.

Pane capovolto significato

La credenza che mettere il pane capovolto a tavola porti male risiede in due distinte e antiche tradizioni: la prima è di carattere religioso, la seconda di carattere storico. Ma scopriamole insieme.

La tradizione religiosaPane capovolto significato

Secondo la religione cristiana il pane corrisponderebbe al Corpo di Cristo, quindi metterlo capovolto rappresenterebbe un significato sacrilego. È come se ci si rifiuta di accogliere Gesù nelle nostre case, mettendolo nella croce capovolto.Pane capovolto significato

Inoltre, in diverse credenze religiose, mettere degli oggetti a testa in giù è simbolo di sciagura o del Demonio, come ad esempio la croce o la stella capovolta.

La tradizione storica

Per avere una spiegazione più pertinente, bisogna fare riferimento alla storia, in particolare a quella francese. Nel XV secolo, in Francia, era in vigore l’usanza di condannare alla pena capitale chiunque andava contro la Corona.

Ragion per cui i boia, ai quali spettava il duro compito, non erano ben visti dalla popolazione e dai fornai. Per mostrare loro tutto il disprezzo che provavano per le loro azioni, i fornai decisero di ribellarsi e di non vendere più il pane ai boia.

Ma, come abbiamo detto, il pane era uno dei beni più economici e sazianti e per evitare che i boia morissero di fame, Re Carlo VII impose una sorta di tassa ai panettieri. Questi ultimi furono, dunque, costretti a fornire il pane ai boia nuovamente.

Pane capovolto significatoI fornai trovarono un’altra soluzione per mostrare il loro disprezzo ai boia: realizzavano il pane con gli scarti e gli ingredienti di peggiore qualità. Per distinguere il pane buono da quello destinato ai boia, i panettieri lo posizionavano capovolto.

Ecco spiegato perchè il pane capovolto a tavola si dice che porti male e sia presagio di morte e di disgrazie.Pane capovolto significato

Eravate a conoscenza di queste antiche credenze? Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

immunophen benefici

ImmunoPhen di Farmaenergy: la risposta definitiva allo stress psicofisico

Scrostare piano cottura

Piano cottura incrostato? Ecco come pulirlo senza utilizzare detersivi