in ,

Oscar 2017: è arrivato il grande giorno!

Cari amici e care amiche di SegretoDonna, il grande giorno è arrivato! Finalmente stanotte sarà trasmessa in diretta mondiale la premiazione più ambita e prestigiosa della settima arte. oscar 2017 streaming oscar 2017 streaming

L’89ª edizione della cerimonia degli Oscar si terrà al Dolby Theatre di Los Angeles. Per condurre la serata è stato scelto Jimmy Kimmel, alla sua prima conduzione degli Oscar.

[ad id=”43″]

I candidati

Di seguito troverete la lista delle nomination agli Oscar 2017 delle categorie principali:

  • Miglior film

Arrival, prodotto da Shawn Levy, Dan Levine, Aaron Ryder e David Linde
Barriere (Fences), prodotto da Scott Rudin, Denzel Washington e Todd Black
La battaglia di Hacksaw Ridge (Hacksaw Ridge), prodotto da Bill Mechanic e David Permut
Hell or High Water, prodotto da Carla Hacken e Julie Yorn
Il diritto di contare (Hidden Figures), prodotto da Donna Gigliotti, Peter Chernin, Jenno Topping, Pharrell Williams e Theodore Melfi
La La Land, prodotto da Fred Berger, Jordan Horowitz e Marc Platt
Lion – La strada verso casa (Lion) , prodotto da Emile Sherman, Iain Canning e Angie Fielder
Manchester by the Sea, prodotto da Matt Damon, Kimberly Steward, Chris Moore, Lauren Beck e Kevin J. Walsh
Moonlight, prodotto da Adele Romanski, Dede Gardner e Jeremy Kleiner

  • Miglior regia

Damien Chazelle – La La Land
Barry Jenkins – Moonlight
Kenneth Lonergan – Manchester by the Sea
Denis Villeneuve – Arrival
Mel Gibson – La battaglia di Hacksaw Ridge (Hacksaw Ridge)

  • Miglior attore protagonista

Casey Affleck – Manchester by the Sea
Andrew Garfield – La battaglia di Hacksaw Ridge (Hacksaw Ridge)
Ryan Gosling – La La Land
Viggo Mortensen – Captain Fantastic
Denzel Washington – Barriere (Fences)

  • Miglior attrice protagonista

Isabelle Huppert – Elle
Ruth Negga – Loving
Natalie Portman – Jackie
Emma Stone – La La Land
Meryl Streep – Florence (Florence Foster Jenkins)

  • Miglior attore non protagonista

Mahershala Ali – Moonlight
Jeff Bridges – Hell or High Water
Lucas Hedges – Manchester by the Sea
Dev Patel – Lion – La strada verso casa (Lion)
Michael Shannon – Animali notturni (Nocturnal Animals)

  • Miglior attrice non protagonista

Viola Davis – Barriere (Fences)
Naomie Harris – Moonlight
Nicole Kidman – Lion – La strada verso casa (Lion)
Octavia Spencer – Il diritto di contare (Hidden Figures)
Michelle Williams – Manchester by the Sea

  • Migliore sceneggiatura originale

Damien Chazelle – La La Land
Kenneth Lonergan – Manchester by the Sea
Taylor Sheridan – Hell or High Water
Efthymis Filippou e Yorgos Lanthimos – The Lobster
Mike Mills – 20th Century Women

  • Miglior film d’animazione

Zootropolis (Zootopia), regia di Rich Moore e Byron Howard
Oceania (Moana), regia di John Musker e Ron Clements
Kubo e la spada magica (Kubo and the Two Strings), regia di Travis Knight
La tartaruga rossa (La Tortue Rouge), regia di Michaël Dudok de Wit
La mia vita da Zucchina (Ma vie de Courgette), regia di Claude Barras

  • Miglior fotografia

Linus Sandgren – La La Land
Bradford Young – Arrival
Greig Fraser – Lion – La strada verso casa (Lion)
James Laxton – Moonlight
Rodrigo Prieto – Silence

  • Miglior scenografia

Patrice Vermette e Paul Hotte – Arrival
Stuart Craig e Anna Pinnock – Animali fantastici e dove trovarli (Fantastic Beasts and Where to Find Them)
Jess Gonchor e Nancy Haigh – Ave, Cesare! (Hail, Ceasar!)
Sandy Reynolds-Wasco e David Wasco – La La Land
Guy Hendrix Dyas e Gene Serdena – Passengers

  • Miglior colonna sonora

Mica Levi – Jackie
Justin Hurwitz – La La Land
Dustin O’Halloran e Hauschka – Lion – La strada verso casa (Lion)
Nicholas Britell – Moonlight
Thomas Newman – Passengers

  • Miglior canzone

Audition (The Fools Who Dream) (Justin Hurwitz, Benj Pasek e Justin Paul) – La La Land
Can’t Stop the Feeling! (Justin Timberlake, Max Martin e Karl Johan Schuster) – Trolls
City of Stars (Justin Hurwitz, Benj Pasek, Justin Paul) – La La Land
The Empty Chair (J. Ralph e Sting) – Jim: The James Foley Story
How Far I’ll Go (Lin-Manuel Miranda) – Oceania (Moana)

  • Migliori costumi

Joanna Johnston – Allied – Un’ombra nascosta (Allied)
Colleen Atwood – Animali fantastici e dove trovarli (Fantastic Beasts and Where to Find Them)
Consolata Boyle – Florence (Florence Foster Jenkins)
Madeline Funtaine – Jackie
Mary Zophers – La La Land

  • Miglior documentario

XIII emendamento (13th), regia di Ava DuVernay
Fuocoammare, regia di Gianfranco Rosi
I Am Not Your Negro, regia di Raoul Peck
Life, Animated, regia di Roger Ross Williams
O.J.: Made in America, regia di Ezra Edelman

[ad id=”43″]

Pronostici

Come accade ad ogni vigilia degli Oscar, è il momento di fare previsioni su chi porterà a casa l’ambita statuetta…

La La Land, forte delle sue 14 nomination, che rappresentano già un record (avevano fatto lo stesso solo Eva contro Eva e Titanic), è il superfavorito della vigilia.

Fra questi pare che solo Moonlight abbia qualche possibilità di battere La La Land, l’ipotesi però è remota, lo dice la storia: sia Eva contro Eva che Titanic, forti di quel gran numero di candidature, avevano infatti vinto l’Oscar per il miglior film.

Dei venti nomi di attori che hanno ottenuto una nomination nelle categorie interpretative, altrettanto scontate sono le previsioni di vittoria per Emma Stone, migliore attrice protagonista, che canta e balla in La La Land e Casey Affleck per il suo ruolo drammatico in Manchester by the Sea.

La prima non ha valide rivali e l’unica in grado di darle un po’ di filo da torcere potrebbe essere la francese Isabelle Huppert, per Elle. Affleck invece teme la concorrenza di Denzel Washington per la magistrale interpretazione della versione cinematografica del dramma di August Wilson, Barriere.

Dopo le polemiche dello scorso anno sugli Oscar troppo bianchi, la rivincita per gli attori afro-americani potrebbe arrivare dai non protagonisti: Mahershala Ali per Moonlight è il favorito fra gli uomini, mentre Viola Davis per Barriere è data vincente fra le donne.

La La Land è il favorito anche per le statuette assegnate dietro la cinepresa. Damien Chazelle potrebbe vincere sia nella categoria miglior regista che in quella per la miglior sceneggiatura e l’unico rivale attendibile è Mel Gibson.

Non avrà vita facile Fuocoammare, il toccante film di Gianfranco Rosi sul dramma degli sbarchi a Lampedusa che concorre fra i documentari, ma il regista avverte: “Per favore, non parlate di delusione”.

Ospiti e super-ospiti

La cerimonia condotta da Jimmy Kimmeled avrà una lunghissima la lista di ospiti e di star che premieranno i colleghi. Ci saranno tra gli altri Jennifer Aniston, Matt Damon, Michael J. Fox, Leonardo DiCaprio, Scarlett Johansson, Shirley MacLaine, Charlize Theron e Alicia Vikander. Sul palco si esibiranno Sara Bareilles, John Legend, Lin-Manuel Miranda & Auli’i Cravalho, Sting e Justin Timberlake.

Come vedere la cerimonia in streaming

La diretta dal Dolby Theatre di Los Angeles con il red carpet e tutte le premiazioni parte domenica 26 alle 22.50 e sarà visibile sia sulla pay tv Sky Cinema Oscar HD (canale 304) che in chiaro su Tv8 (canale 8).

Chi vorrà potrà seguire la serata anche in streaming. Il red carpet potrà essere seguito in streaming sul sito degli Oscar (qui il link) e su Sky GO.

Preparate i pop-corn!

J.B.

Miyazaki ultimo film

E’ ufficiale: il Maestro Miyazaki torna per un ultimo film

Tutti gli smalti della primavera 2017