in ,

10 curiosità da brivido su Halloween tra storia e leggenda

Origini festa Halloween

La notte più terrificante dell’anno è ormai alle porte e tutti si preparano a festeggiarla all’insegna del terrore tra feste in maschera, film horror e dolcetto o scherzetto. Ma siete sicuri di conoscere davvero tutto sulla festa di Halloween? Sapete com’è nata? Perchè ci sono streghe e gatti neri? O perchè il simbolo è la lanterna?Origini festa Halloween

Abbiamo raccolto 10 interessanti curiosità su Halloween alle quali, forse, non avete mai fatto caso.

1- Le origini Origini festa Halloween

Halloween non è una festività nè italiana nè americana, come erroneamente si è portati a credere, ma ha origini celtiche. La festività ha avuto origine in Irlanda intorno al 4000 a.c ed è legata all’antica ricorrenza celtica di “Samhain”. Durante questa ricorrenza  si celebrava la fine della stagione dei raccolti che cadeva proprio nella giornata del 31 ottobre. Proprio la notte del 31 si credeva che il confine tra il mondo dei morti e quello dei vivi si assottigliasse, cosicché i defunti potessero tornare in vita a tormentare i vivi. Cosa ci si è inventati allora per spaventare i morti a sua volta? Vestirsi da zombie e scheletri per confondersi tra loro.

Origini festa Halloween

2- Budget

Non lo direste mai, ma la festività di Halloween è una tra le più dispendiose in America. Non c’è San Valentino o Pasqua che regga il confronto, Halloween è la seconda ricorrenza in termini di budget speso con circa 6,9 miliardi di dollari per festeggiarlo. A battere Halloween è solamente il Natale che supera di gran lunga quelle cifre tra regali e decori.

3- Fobia

Halloween non è amato da tutti e c’è chi ne ha fatto una vera e propria fobia. Esiste, infatti, una vera e propria fobia diagnosticata sulla paura di Halloween e prende il nome di “Samhainofobia”. Nulla di diverso da un’aracnofobia, solo che si ha paura di zucche, zombie, scheletri e tutto ciò che ricordi Halloween.Origini festa Halloween

4- Colori

A farla da padrone ad Halloween sono principalmente due i colori: il nero e l’arancione. Il nero perchè è cupo e ricorda il terrore e le tenebre; l’arancione perchè è il colore dell’autunno, stagione nell’arco della quale cade la ricorrenza di Halloween.

Origini festa Halloween

5- La durata della vita

Vi siete mai chiesti quale sia la durata della vostra vita? La notte di Halloween potrete scoprirlo! Come? Non vi occorre altro che una mela e un coltello: iniziate a sbucciare la mela e più lunga sarà la buccia che sarai in grado di tagliare senza interruzione, più lunga sarà la tua vita.

6- Vedere una strega

Hai sempre sognato di vedere una vera strega? Ad Halloween puoi farlo ed è molto semplice: devi solo indossare i vestiti nel verso opposto e camminare all’incontrario. Ma perchè ad Halloween ci sono le streghe? A quanto pare venivano chiamate per predire il futuro sull’anno che stava per arrivare.

7- Il gatto nero

Il gatto nero è da sempre stato considerato un portatore di sfortuna per il suo colore scuro. In particolar modo, nel’antichità lo si associava ad un animale che accompagnava le streghe e le proteggeva. Ecco perchè, assieme alla strega.

8- Trovare il futuro marito

Siete alla ricerca della vostra anima gemella? Sappiate che per la notte di Halloween potrete trovare marito.Come? In Scozia si credeva che stendendo un lenzuolo bagnato davanti al fuoco la notte di Halloween, una ragazza avrebbe intravisto il viso del suo futuro marito.

9- Perchè Halloween?

La domanda fondamentale: perchè la ricorrenza ha preso il nome di Halloween? La spiegazione vi stupirà! Halloween sta per “Hall Hallows Eve” ovvero “Tutti i Santi”, poi in seguito a contrazioni nel corso dei secoli è diventato Halloween e dalla ricorrenza cristiana lo si è associato alla ricorrenza laica che festeggiamo il 31 ottobre.

10- La zucca come simbolo

La zucca con il suo colore arancione acceso è sicuramente il simbolo per eccellenza di Halloween. Perchè proprio la zucca? Tutto si fa risalire a Stingly Jack, un contadino che tentò di ingannare il Diavolo e proprio per questo fu condannato a vagare nell’oscurità con solo un tizzone per far luce. Jack costruì allora una lanterna con una rapa per illuminare il suo cammino, in seguito noi abbiamo sostituito la rapa con la zucca.

E voi sapevate tutte queste curiosità sulla notte di Halloween? Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

amico del consumatore

Lunedì 28 ottobre il Codacons assegna il premio “amico del consumatore 2019”

Risotto zucca cremoso

Che autunno sarebbe senza risotto alla zucca! Ecco la ricetta per renderlo super cremoso