in ,

Omicron, accertato il primo caso in Italia della variante

omicron variante africana

Care amiche e amici di SegretoDonna, a poche ora della nuova super tessera sanitaria e le tante incertezze relative all durata del trattamento genico, il mondo viene messo in guardia da una nuova variante del virus battezzata Omicron, dopo che venerdì l’Organizzazione mondiale della sanità l’ha classificata come un «virus altamente trasmissibile», la stessa categoria che include la variante Delta. omicron variante africana 

La variante che sembrerebbe essere arrivata anche in Italia come riporta il sito dell’Ansa: in Campania il ceppo è stato individuato in un paziente proveniente dal Mozambico. Nessun positivo, comunque, tra i suoi contatti. In Europa si segnalano i primi casi in Inghilterra e in Germania e casi sospetti in Olanda, Belgio e Repubblica Ceca, su passeggeri provenienti dal Sudafrica.

Il ministero della Salute  omicron variante africana

«Rafforzare il tracciamento» Contro la nuova variante Omicron occorre «rafforzare e monitorare le attività di tracciamento e sequenziamento in caso di viaggiatori provenienti da Paesi con diffusione di tale variante e loro contatti». È la raccomandazione del ministero della Salute alle Regioni contenuta nella circolare divulgata oggi a firma del direttore generale della Prevenzione Gianni Rezza, nella quale si chiede anche “nei casi di focolai caratterizzati da rapido ed anomalo incremento di casi, di applicare tempestivamente e scrupolosamente le misure di quarantena e isolamento già previste in seguito alla diffusione della variante Delta.

Intanto Moderna annuncia che sta lavorando un richiamo specifico del suo vaccino per contrastare la nuova temibile variante mentre l’Istituto superiore di sanità (Iss) ha dichiarato di aver identificato la sequenza riconducibile a Omicron. L’Italia, come tanti altri paesi, ha imposto divieti di viaggio immediati ai visitatori provenienti dall’Africa meridionale, dove è stata scoperta la nuova variante.

Due casi della nuova variante Omicron del coronavirus sono stati rilevati in Gran Bretagna, ha detto oggi il ministro della Salute, Sajid Javid. «Ieri sera tardi sono stato contattato dall’agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito – ha detto – per essere informato del rilevamento di due casi di questa nuova variante, Omicron, nel Regno Unito. Uno a Chelmsford, l’altro Nottingham». Le due città distano circa 200 Km.
I due casi sono legati a un viaggio in Africa australe. Per questo il governo inglese ha allargato ad altri 4 Paesi africani lo stop ai viaggi per il rischio legato alla variante Omicron: Angola, Malawi, Mozambico e Zambia, che si aggiungono a Sudafrica, Namibia, Lesotho, eSwatini, Zimbabwe e Botswana.
Per controllare la nuova variante il premier Boris Johnson ha annunciato che la Gran Bretagna introdurrà un test molecolare obbligatorio entro 48 ore per chi arriva sul suo territorio e quarantena fino al risultato. Il premier inglese ha aggiunto:«Non sappiamo quanto i nostri vaccini siano efficaci contro la variante emergente Omicron ma abbiamo buone ragioni per pensare che forniranno una certa protezione».

Due casi confermati in Germania

Il primo caso sospetto in Germania riguarda un passeggero giunto in Germania – con un volo atterrato a Francoforte – dal Sudafrica che presenta tutte le mutazioni tipiche della variante Omicron. Alle 18.50 è invece arrivata la conferma di due casi a Monaco di Baviera con viaggiatori arrivati ​​il ​​24 novembre su un volo dal Sudafrica.

Campania, isolato un positivo tornato dall’Africa Australe

Paziente residente in Campania, era rientrato dal Mozambico. Vaccinato con due dosi, contagiati anche cinque familiari. Fortunatamente stanno tutti bene. I laboratori sono stati allertati e stanno già lavorando per ottenere i risultati genomici. omicron variante africana omicron variante africana

Scritto da firedream79

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

Supergirl copertina

Supergirl: ecco la nuova copertina di Woman of Tomorrow

Segnali eccessiva gelosia partner

Tu o il tuo partner soffrite di eccessiva gelosia? Ecco 6 segnali per capirla e affrontarla!