in , ,

La letteratura non è roba da donne

numero donne scrittrici

Noi donne abbiamo molta libertà e anche i nostri romanzi sembrano seguire questo fatto. Nonostante ciò, i nostri libri sono pieni di personaggi che potremmo definire Mary Sue (definizione) e leggiamo libri scritti quasi sempre da uomininumero donne scrittrici

Siamo ottimiste per il futuro, con la certezza che la società delle nostre figlie sarà ancora più giusta della nostra. Eppure, secondo uno studio, questa idea potrebbe essere totalmente sbagliata. Almeno per quanto riguarda il mondo letterario. numero donne scrittrici

numero donne scrittrici

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

La letteratura, specchio di una società che non sta cambiando

Uno studio delle università dell’Illinois e California, Berkeley ha considerato proprio questo fatto. Riguarda il mondo letterario inglese (dai libri fino ai fumetti) dal 1800 al 1960, come le donne vengono ritratte nelle opere letterarie e quante autrici hanno pubblicato, a loro volta. numero donne scrittrici

Questa ricerca è durata molto a lungo, si è servita di uno speciale algoritmo, cercando quali parole venissero collegate ai personaggi femminili di un’opera.

Lo scopo era di capire come venissero descritti, poi la stessa procedura è stata ripetuta per i personaggi maschili.

numero donne scrittrici

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

Le donne provano sentimenti e gli uomini conquistano cose

Questo è stato il risultato: alle donne vengono sempre correlati sentimenti, agli uomini, invece, sempre azioni.

I personaggi femminili vengono, quindi, sempre stereotipati, e la cosa non cambia da almeno duecento anni.

A quante di voi sarà capitato di leggere un romanzo e notare che le poche donne presenti fossero un po’ superficiali, i loro pensieri mai esposti o considerate solo come un premio?

Al massimo, di molte di loro venivano solo trattate le loro relazioni sentimentali con personaggi maschi: a questi personaggi viene dato il nome di Mary Sue.

Il problema principale è che la letteratura può influenzare i pensieri di chi legge, non aiutandoci a raggiungere l’emancipazione.

numero donne scrittrici
La povera Virginia Woolf non sarebbe affatto contenta…

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Scrivere non è un mestiere per donne

La seconda parte dello studio riguarda il numero di autrici e autori in ogni epoca, soprattutto autori di romanzi.

I risultati sono ancora più scoraggianti: se il numero di autrici di romanzi era prossimo al 50% nel 1800, dopo il 1850 questo numero è sceso a meno del 25%.

numero donne scrittrici

Le ragioni non sono chiare. Forse il calo è dovuto al fatto che fare lo scrittore è diventato un lavoro d’élite, che sempre più uomini hanno voluto fare. Secondo altri, le donne hanno iniziato a scrivere generi diversi dal romanzo. Ci sono poche prove per entrambe le ipotesi, ma una terza potrebbe essere più plausibile e va considerata a pieno.

Forse le donne hanno semplicemente meno libertà di scrivere di un tempo? numero donne scrittrici numero donne scrittrici

Per essere aggiornate sul mondo dell’editoria, della salute, della moda e molto altro, continuate a seguirci su SegretoDonna!

numero donne scrittrici numero donne scrittrici

numero donne scrittrici

Cosa ne pensi?

Avatar

Scritto da Ylenia Ippolito

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Isola dei Famosi: le rivelazioni shock di Chiara Nasti

pop pilates programma

POP PILATES: il nuovo rivoluzionario modo di allenarsi con il sorriso