in ,

Viaggi e scaramanzia, ecco i monumenti che portano fortuna a chi li tocca

Monumenti portafortuna

Care amiche di SegretoDonna, oggi vi parliamo di un’usanza diffusa tra i viaggiatori più scaramantici: quella di toccare i vari monumenti sparsi per il mondo nella credenza che il gesto porti fortuna.Monumenti portafortuna

Esistono, infatti, nel mondo diversi monumenti che se toccati in alcune loro parti si dice portino fortuna a chi li tocca e questa tradizione si è tramandata e diffusa nel tempo fino ad oggi. Una tradizione che incanta e attira i viaggiatori di tutto il mondo che, durante i loro viaggi, vanno alla ricerca dei monumenti più significativi del luogo e se portano pure fortuna ben venga.

Ecco allora di seguito tutta una serie di monumenti sparsi per il mondo che se toccati richiamano l’attenzione della cara dea bendata Fortuna.Monumenti portafortuna

Cumil – Bratislava, SlovacchiaMonumenti portafortuna

Monumenti portafortuna

La divertente scultura esce da un tombino situato tra via Panskà e via Laurinskà nel centro storico di Bratislava. Cumil si affaccia curioso per osservare sotto le gonne delle done che passano o perfare una pausa dal lavoro. Si dice che se gli si accarezza la testa o il naso la fortuna è assicurata.

Statua di Abramo Lincoln – Springfield, Usa

Monumenti portafortuna

La statua in bronzo è collocata all’esterno della tomba in cui è sepolto Abramo Lincoln a Springfield. Tradizione vuole che strofinando il naso dell’ex Presidente degli Stati Uniti ne derivi una grande fortuna.

Statua di Everard ‘t Serclaes – Bruxelles, Belgio

Monumenti portafortuna

Cavaliere e cittadino più famoso di Bruxelles che liberò nel 1365 dal dominio delle Fiandrea. La statua realizzata in suo onore da Julien Dillens si trova in via Charles Buls. Per avere un po’ di fortuna da parte di Everard bisogna sfregare il suo braccio sinistro.

Musicanti di Brema – Brema, GermaniaMonumenti portafortuna

 

Monumenti portafortuna

Tutti abbiamo letto almeno una volta nella vita la favola dei Musicanti di Brema dei Fratelli Grimm. In onore dei dei quattro animali (un asino, un cane, un gatto e un gallo) è stata realizzata una statua collocata nella Piazza Municipio di Brema. Alta due metri, si dice che toccare le zampe della statua di bronzo porti fortuna.Monumenti portafortuna

Toro Wall Street – New York, Usa

Monumenti portafortuna

La statua raffigurante un toro è collocata presso il Bowling Green Park, nel quartiere della borsa di New York a Wall Street. La statua è diventata simbolo del capitalismo e se si vuole avere fortuna negli affari basterà accarezzare i testicoli del toro.

Statua di Giulietta – Verona, Italia

Monumenti portafortuna

Chiunque va in visita a Verona non può perdersi assolutamente la visita alla famosa Casa di Giulietta dove è collocata la statua in bronzo che la raffigura. Tradizione vuole che toccare il seno destro di Giulietta porti tanta fortuna in amore.Monumenti portafortuna

Porcellino – Firenze, Italia

Monumenti portafortuna

La statua è collocata vicino Ponte Vecchio in pieno centro storico, nella loggia del Mercato Nuovo a Firenze. Raffigura un cinghiale adulto, ma è conosciuta con il nome de “Il Porcellino”. Accarezzargli il naso porta fortuna, ma se si vuole sfidare la sorte si può infilare una moneta nelle sue fauci, se cade dove scorre l’acqua allora la fortuna sarà dalla vostra parte.

Crazy Girls – Las Vegas, Usa

Monumenti portafortuna

The Crazy Girls Show era lo spettacolo di burlesque più famoso di Las Vegas. Adesso le famose ballerine nominate dallo show “Crazy Girls” sono diventate delle statue, con vista da dietro, collocate all’ingresso del casinò Planet Hollywood sulla Strip. Toccare il fondo schiena delle donne sembra porti fortuna al gioco.

Gregorio di Nona – Spalato, CroaziaMonumenti portafortuna

Monumenti portafortuna

Realizzata dallo scultore Ivan Meštrović, la statua è alta dieci metri e si trova nel centro della città di Spalato. Gregorio di Nona viene ricordato perchè si oppose all’uso della lingua latina nella liturgia locale. Se si vuole avere un po’ di fortuna basterà strofinare il suo enorme alluce.

La civetta “magica” di Notre-Dame – Digione, Francia

Monumenti portafortuna

La civetta è collocata in un angolo in basso della chiesa di Notre-Dame a Digione. L’uccello rappresenta il simbolo della città di Borgogna e si dice che accarezzare con la mano sinistra la scultura porti fortuna.

La statua di San Giovanni Nepomuceno – Praga, Repubblica Ceca

Monumenti portafortuna

La statua è collocata sul Ponte Carlo a Praga, dove si narra che il santo fu torturato e gettato per aver rifiutato di rompere il segreto della confessione. A coloro i quali la toccano viene promessa la felicità.

Statua Victor Noir – Parigi, Francia

Monumenti portafortuna

Victor Noir era un famoso giornalista ucciso a fucilate dal nipote Napoleone. La sua statua si trova al cimitero di Pére Lachaise a Parigi sopra la sua tomba. Dal momento che nell’addome della statua venne distribuita una grande quantità di bronzo, da allora divenne simbolo di fertilità. Per questo toccare la statua di Victor Noir nelle parti intime, baciare le labbra e lasciare fiori nel cappello si dice aiuti la fertilità.

Molly Malone – Dublino, Irlanda

Monumenti portafortuna

Molly Malone è la pescivendola più famosa dell’Irlanda; di giorno vendeva pesce e di notte faceva la prostituta. Si narra che il suo spirito vaghi ancora tra le vie della città urlando “vongole e molluschi freschi”. La sua statua è collocata all’angolo tra Grafton Street e Suffolk Street a Dublino e strofinare il suo seno sembra porti fortuna.

Buddha – Hangzhou, Cina

Monumenti portafortuna

Collocata nell’antico tempio buddista Lyngin, a Hangzhou, in Cina, la statua in pietra incastonata nella roccia raffigura un sorridente Buddha. Accarezzare la statua proprio sulla pancia pare che porti tanta fortuna.

 

Monumenti portafortuna

La statua del maiale Rachel è collocata nello storico mercato di Pike Place Market di Seattle. Rappresenta il simbolo del mercato ed è anche un enorme salvadanaio per raccogliere fondi per il mercato. Se si vuole avere un po’ di fortuna basterà strofinare il suo muso.

La piccola principessa di Budapest – Ungheria

Monumenti portafortuna

La statua è collocata lungo il Danubio vicino piazza Vigadò a Budapest ed è diventata ormai un simbolo per la città. Venne realizzata dallo scultore László Marton, che volle scolpire in bronzo l’amore verso la figlia. Infatti la piccola era solita vestirsi da principessa, usando un accappatoio come mantello e un giornale come corona. Chi passa di lì e strofina la mano sulle sue ginocchia avrà tanta fortuna.

Scimmia del Grand Garde – Mons, Belgio

Monumenti portafortuna

La statua della piccola scimmia è incastonata nel muro dell’Hotel de Ville di Mons in Belgio. La tradizione vuole che accarezzandola sulla testa con la mano sinistra ne derivi una grande fortuna, soprattutto per le donne che sperano di trovare marito. Monumenti portafortuna

Lo Spazzacamino – Lviv, Ucraina

Monumenti portafortuna

La statua dello Spazzacamino vi farà faticare un po’ prima di essere trovata, si trova infatti sul terrazzo del The House of Legends a Lvivin Ucraina. Per raggiungerla dovrete salire fino al quarto piano e poi percorrere una ripida scala a chiocciola, ma ne varrà la pena. Infatti se gettate una moneta dentro al suo cappello avrete tanta fortuna.

El Caballero de Paris – l’Avana, Cuba

Monumenti portafortuna

La statua di bronzo è collocata nel centro storico dell’Avana e raffigura José María López Lledín, un vagabondo famoso negli anni ’50. Se gli accarezzate la barba potrete anche esprimere un desiderio.

E voi avete toccato tutti questi monumenti per avere un po’ di fortuna in più? Se non lo avete ancora fatto adesso non avrete più scuse per farlo. Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

Rosso Capodanno significato

Rosso a Capodanno, perché indossiamo qualcosa di rosso l’ultimo dell’anno?

Zac Efron incidente

Zac Efron ad un passo dalla morte, l’attore in condizioni critiche in ospedale