in ,

Mobili di legno graffiati? No panic! Ecco 8 rimedi infallibili

Care amiche di SegretoDonna per la rubrica “Come fare” oggi parleremo di mobili di legno.

Hanno il fascino della tradizione, la ricerca nella rifinitura dei dettagli e spesso un design invidiabile.

Ma sono spesso anche superfici molto delicate e per questo possono rovinarsi facilmente.

Noi vi parleremo di semplici e veloci trucchi da fare in casa, per restaurare, mantenere e dare un aiuto ai mobili in legno.

Potete affidarvi all’olio paglierino da passare con un batuffolo di ovatta o alla cera d’api da strofinare con un panno liscio oppure scoprire dei metodi a costo zero in grado di eliminare i graffi.

carota bellezza pelle estate

mobili cera olio

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Se i graffi sono superficiali potete passare del burro di cacao, dei pastelli di cera sciolti o del lucido di scarpe.

Se il legno è sul rossastro potete provare a passare la tintura di Iodio.

Per eliminare invece crepe e graffi o ridare lucidità e splendore ai vostri mobili ecco dei rimedi fai da te che vi sorprenderanno.

Se dico mobili cera olio cosa vi viene in mente? Ecco 8 rimedi da fare in casa, per restaurare, mantenere ed eliminare i graffi dalle superfici in legno.

mobili legno soluzioni infallibili

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]
Fondi di caffè

Inumidite i fondi di caffè con acqua o con olio di semi di lino stendete la miscela sulla superficie, rimuovete il prodotto in eccesso con uno spazzolino. Eliminerà le macchie, le crepe e le ammaccature. Vi consiglio di ripetete il trattamento una volta alla settimana.

mobili cera olio  Noci

Prendete le noci e tritatele fino ad ottenere una specie di farina, allungatela con acqua e olio di oliva. Prendete l’impasto e strofinatelo sul mobile, lasciate asciugare per qualche minuto. Eliminate il prodotto in eccesso con un panno morbido. Ripetete l’operazione una volta a settimana.

 Olio di fegato di merluzzo 

Prendete una capsula, apritela e versate il contenuto sulla superficie graffiata. Lasciate agire per qualche ora fino a che il legno non ha assorbito tutto l’olio e infine strofinate delicatamente con un panno morbido. Potete ripetere questa operazione 2 volte alla settimana.

Cera

Prendete della cera e strofinatela sul mobile graffiato o inseritela nelle crepe per riempirle. Eliminate il prodotto in eccesso con una spugna morbida.

 

 


 

Segatura e colla

Prendete della segatura e mescolatela con della colla bianca. Applicate sulle superfici interessate e lasciate asciugare. Ripulite e se volete rendere il tutto più brillante spruzzate della lacca o della vernice.

mobili legno no panicPongo

Esattamente! Prendete la quantità necessaria per riempire le crepe poi vaporizzate della lacca o della colla per fissarla bene.

Dentifricio e olio

Inumidite il dentifricio con dell’olio vegetale, passate il composto sulle superfici graffiate aspettate che si sia asciugato e con un panno umido eliminate il prodotto in eccesso.

Olio e Aceto di vino bianco

Non solo eliminano germi e batteri ma ridanno un aspetto lucido ai mobili. Versate in un contenitore l’olio d’oliva e l’aceto di vino bianco, in parti uguali. Passate la soluzione con un panno e lasciate che il mobile la assorba.  Fate agire qualche minuto e ripulite la superficie con un panno umido.

 

 

 

 

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Quindi da oggi non disperate se trovate dei graffi sui vostri mobili. I rimedi ci sono basta solo conoscerli 😉

mobili cera olio mobili cera olio 

Odiami_Tu

 

 

 

Oil on Denim

Oil on Denim: la nuova collezione di Zara che ti farà perdere la testa

intervista Deborah Simeone

Deborah Simeone: Una narratrice di favole alternative