in , ,

Maschere viso “fai da te”: a ogni pelle il suo ingrediente segreto

Idratare il nostro viso è fondamentale per mantenerci sempre fresche, giovani e con la pelle liscia e luminosa ecco perchè vanno sempre più di moda le maschere viso fai da te.

Le ricette per fare delle ottime maschere viso fai da te popolano il web e sopratutto attirano il pubblico perchè sono efficaci e a basso costo. maschere viso fai da te

Ad ogni pelle va però utilizzato il giusto ingrediente segreto per far si che l’effetto “pelle perfetta” sia compiuto.

Ecco perchè vogliamo elencarvi diverse tipologie di maschera per il viso per le varie tipologie di pelle. maschere viso fai da te

maschere viso fai da te

PELLI MISTE: MASCHERA MIELE E LIMONE

Questi due semplici ingredienti hanno davvero moltissime proprietà: il miele aiuta a lenire le irritazioni della pelle e ha una funzione nutritiva, aiutando quindi a far sì che non sia troppo aggressiva l’azione del limone – che è, invece, astringente e purificante e, utilizzato da solo, potrebbe darvi un’eccessiva sensazione di pizzicore sul viso.

Per realizzarla vi basterà prendere una ciotola e mescolare un cucchiaio di miele (noooo ragazze!! Non mangiatelo!! eheheh)  con il succo di mezzo limone: applicate la maschera sul viso e tenetela in posa per 10 minuti.

 

PELLE DELICATA E STANCA: ARGILLA BIANCA E CETRIOLO

L’argilla ha un’azione purificante e di regolazione della produzione di sebo e cura l’acne quindi è adatta sopratutto per le giovanissime.

Questa maschera viso fai da te è indicata per rinfrescare la pelle dopo una giornata stressante e faticosa.

Basterà frullare il cetriolo insieme a qualche foglia di menta e mescolate il tutto con un cucchiaio di argilla bianca. Stendete sul viso e lasciate in posa per 15 minuti.

Quando non si dispone di argilla bianca, la maschera al cetriolo può essere preparata usando lo yogurt bianco al posto dell’argilla ma per renderla compatta e non liquida sarà necessario un cucchiaio di farina bianca.

maschere viso fai da temaschere viso fai da te

MASCHERA ANTI-AGE: YOGURT,MIELE E OLIO D’OLIVA

Questi tre ingredienti vi faranno tornare giovani e splendenti. Ecco come fare: basterà mescolare un vasetto di yogurt bianco con un cucchiaio di miele (attenzione  a non mangiarlo, sappiamo che la tentazione è troppa ma non fatelo!) insieme ad un filo di olio d’oliva che sarà il vostro alleato numero uno contro le rughe e la pelle secca.

 

MASCHERA PELLE GRASSA: BICARBONATO

La maschera al bicarbonato è quella che si prepara più velocemente ed ha un costo super contenuto.
Questo ingrediente ha potere astringente, disinfettante e purificante ed è un ottimo esfoliante. Basta mescolare due cucchiai di bicarbonato di sodio a due di acqua naturale e mescolate fino ad ottenere un composto pastoso, sul viso dovrà restare circa 20 minuti e il gioco sarà fatto.

 

E PER CHI NON HA IL TEMPO DI “STARE IN POSA”?

Fare una maschera per il viso, nonostante le preparazioni che vi abbiamo elencato qui sono rapidissime, presuppone una più o meno lunga tenuta in posa. Sappiamo bene che molte di voi sono sempre di corsa e non riescono a godersi attimi di puro relax durante la settimana lavorativa.

Ma tranquille abbiamo pensato anche a voi!

Non vi proporremo una maschera per il viso bensì uno SCRUB VISO da fare anche due/tre volte a settimana rapidissimo, dal costo super basso e che non vi porterà via del tempo perchè dovrete farlo quando appena sveglie andate a lavarvi il viso.

maschere viso fai da te

 

Come fare? Basterà unire un cucchiaio di zucchero bianco con uno di limone e massaggiare sul viso la “pappetta” appena creata per pochi minuti, il risultato? Pelle fresca, liscia, pulita affondo e grazie all’azione del limone tutti i pori saranno chiusi e i punti neri spariti!

 

Insomma, una vera magia.

 

Seguiteci su SegretoDonna.com

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Alessia Crifò

Scritto da Alessia Crifò

colazione sana dieta

5 idee per una colazione sana dopo le feste

filofobia

Filofobia: tra amore e paura di amare