in , ,

Chanel: sfilata d’addio al suo stilista Karl Lagerfeld

Karl Langerfeld Chanel

L’ultima sfilata di Chanel, sfoggiando le ultime creazioni di Karl Lagerfeld,è  stata l’ultimo saluto della casa di alta moda francese al suo iconico designer. Al Grand Palais, la sfilata si è svolta due settimane dopo la morte dello stilista tedesco. Karl Lagerfeld ha fatto sì che il nome di Chanel, dopo la morte di Coco, ha sempre rappresentato uno dei maggiori marchi di moda in tutto il mondo. Karl Lagerfeld Chanel 

In questa passerella, pensato dallo stilista tedesco, hanno sfilato gli ultimi vestiti che Karl Lagerfeld ha ideato. All’interno del Grand Palais è stato messo in scena un bellissimo villaggio alpino. La collezione per l’Autunno-Inverno 2019/20 ha fatto sì che si concludesse la stupenda carriera di una figura come Langerfeld che ha rivoluzionato con le sue creazioni il concetto di moda.

Sfilata Chanel che dà l’addio a Karl Lagerfeld

Al centro della passerella, uno chalet dipinto, denominato “Chalet Gardenia”, per ricordare l’icona floreale di Coco Chanel. Più di 40 modelli si sono uniti davanti allo chalet. L’amico amico di Lagerfeld, il DJ Michel Gaubert, ha chiesto un minuto di silenzio e subito dopo la voce dello stilista, dove spiega i motivi per cui ha iniziato collaborare con la casa di alta moda Chanel.

Inizia lo show col tintinnio di campanelli di una slitta e la prima a sfilare è stata, l’ambasciatrice della maison de mode, Cara Delavingne. La modella ha sfilato con pantaloni a quadri bianchi e neri, cappello assortito, sotto un cappotto pied-de-poule gigantesco. La seconda a sfilare è stata la modella olandese Luna Bijl, la quale ha interpretato anche l’uscita conclusiva. Karl Lagerfeld Chanel 

Nella collezione, che si è svolta al Grand Palais, i cappotti sono stati i capi chiave. Si sono visti questi in varie forme: da quelli oversize in tweed a quadretti beige e carbone, sormontati da cappelli austriaci maschili, a una loro magnifica versione a grandi scacchi, lunghi fino alla caviglia.

Quasi tutti gli outfits proposti sono stati completati da scarpe da trekking in pelle di montone, spesso indossate con una nuova gonna svasata che finiva a metà del polpaccio. Alcuni pensati con dei stupendi motivi folcloristici alpini. O ancora con minigonne in tweed con bordi grezzi, accostati a un neo capo della maison Chanel: leggings di tweed tagliati al ginocchio

Dato il set, nella fase conclusiva dello show era tutto in bianco: pantaloni tagliati in modo perfetto con pullover girocollo; braccialetti e fibbie fatti di perle;  le divine gonne a palla di neve, abbinati con delle borse in stile cabina di funivia in miniatura.Karl Lagerfeld Chanel 

Si può affermare che lo stilista Langerfeld ha concluso la sua carriera con una collezione di classe e chic, elementi che hanno sempre contraddistinto le sue collezioni. La sfilata ha incarnato il pensiero monumentale di show, secondo le idee dello stilista iconico di Chanel. Karl Lagerfeld Chanel 

 

Voi cosa ne pensate? Seguiteci su SegretoDonna.com

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Riciclare regali ex

Regali degli ex, ecco come liberarsene per essere più felici

Psoriasi cure alternative

Soffri di psoriasi? Ecco le cure alternative che più funzionano