in ,

Pomeriggio 5, Karina Cascella racconta il suo dramma: “Sono stata picchiata”

L’opinionista di Canale 5 ha svelato alla D’Urso i problemi affrontati in famiglia.

Ad alcuni piace, in molti la trovano aggressiva e spesso fuori luogo. Karina Cascella, nota opinionista di Canale 5, trova sempre l’occasione per dire la sua, e a modo proprio.

Spesso e volentieri interviene sulle vicende di gossip, che sia sui social o in televisione, e dice ad alta voce ciò che pensa, senza alcun filtro. Karina Cascella picchiata

 

Visualizza questo post su Instagram

 

A tra poco @pomeriggio5tv ❤️ #bacibaci💋

Un post condiviso da Karina Cascella (@karinacascella) in data:

Quello che non tutti sanno è che il suo carattere spigoloso è dovuto a una storia familiare complicata e triste, che la Cascella ha svelato all’interno dello studio di Pomeriggio 5.

Tolte le armi e lo scudo, l’opinionista si è messa a nudo e ha raccontato di un’infanzia fatta di violenza e botte. Un periodo buio della sua vita in cui chi avrebbe dovuto proteggerla – suo padre – l’ha esposta solo a tanta rabbia dovuta a qualche bicchiere di troppo.

Ecco cosa ha raccontato. Karina Cascella picchiata

Karina Cascella picchiata dal padre: la terribile vicenda

Mio padre aveva grandissimi problemi con l’alcol. Ci ha picchiato per diverso tempo. Picchiava anche mia mamma, poi a 18 anni me ne sono andata. Sempre è andata così, picchiava mia mamma anche quando era incinta”.

Karina Cascella picchiata

Così inizia il suo tragico racconto, quello di un passato che ha lasciato in lei moltissime cicatrici ma che al tempo stesso le ha dato una forte spinta a ricominciare.

A sua madre riserva parole piene di affetto: Per lei ho fatto qualsiasi cosa. Per lei avrei fatto di tutto. Mi ha chiesto una cosa prima di morire. Le ho fatto una promessa. Fino a oggi ho tenuto fede a quella promessa e lo farò finché avrò vita”.

Del padre, invece, conserva un pessimo ricordo: “Sì, ho odiato mio padre. Ho odiato tutto ciò che mi infliggeva, odiavo come trattava mia madre, come cresceva noi. Ho provato per venti anni sentimenti contrastanti. Mi logorava vedere mia madre soffrire. Poi ho perdonato. Ma ci sono riuscita solo poco prima che lui morisse”.

La sua testimonianza vuole essere anche un monito per tutte quelle donne che, vittime di violenza, si chiudono nel silenzio e nell’infelicità:

Devono scappare e denunciare […] Mia mamma è stata una grande donna, ma erano altri tempi. Non ha avuto il coraggio di denunciare”.

Cosa pensate delle sue parole? Vi piace Karina Cascella come opinionista e come donna?

Commentate e continuate sempre a seguirci su SegretoDonnaKarina Cascella picchiata

Intervista Giulia Quattrociocche

Uomini & Donne, parla la tronista Giulia Quattrociocche: “Sogno di trovare l’amore”

Uomini & Donne, Er Faina pubblica le chat con il figlio di Tina Cipollari: “Mai offeso nessuno”