in ,

Green Pass abolito all’Europarlamento: Francesca Donato spiega su Facebook cosa proveranno a fare per eliminarlo a cascata in tutte le nazioni

greenpass francesca donato

Care amiche e amici di SegretoDonna vi riportiamo cosa ha precisato su Facebook l’europarlamentare Francesca Donato «Ho letto alcuni commenti nel post di questa mattina che mi hanno spinto a chiarire alcuni punti, ovvero il senso e lo spirito della battaglia che con altri colleghi Eurodeputati stiamo compiendo. greenpass francesca donato

Nei giorni scorsi abbiamo ottenuto una sospensiva dalla Corte Europea rispetto all’obbligo di esibire il greenpass per entrare in Parlamento. Si tratta si un importante primo passo di delegittimazione dello strumento e quindi verso la riaffermazione dei diritti e della libertà DI TUTTI.

L’iniziativa parte dai dipendenti del parlamento che hanno deciso di ricorrere alla Corte Europea ed hanno chiesto il sostegno dei parlamentari. Solo in cinque abbiamo sostenuto la loro azione che, va bene precisarlo, è una azione giudiziaria intrapresa contro la presidenza del Parlamento Europeo, pertanto esporsi in questo contesto non è stato un atto neutro.

Se mi vedete sorridente dentro il parlamento perché non ho esibito il greenpass dovete gioire tutti con me, perché questa è una crepa nel sistema sulla quale dobbiamo tutti insieme continuare ad insistere perché si apra ulteriormente.

Oggi ho scritto al Presidente Sassoli (con lettera firmata anche da altri 9 deputati) invitandolo a ritirare il provvedimento sul greenpass o ad estendere la sospensiva, con propria decisione, a tutti i MEP e a tutti i lavoratori del PE, nel rispetto dell’autorevolezza della Corte, vista la sua ordinanza, almeno fino alla decisione definitiva. Se questo accadrà la crepa sarà ancora più larga.

Se la Corte accoglierà nel merito il ricorso, dichiarando l’illegittimità del greenpass, sarà un ulteriore successo per TUTTI gli Europei discriminati dal greenpass: nei Paesi membri i Tribunali dovranno conformarsi al principio stabilito nel provvedimento della Corte UE ed i diritti fondamentali di tutti i cittadini saranno ristabiliti e protetti nuovamente in tutta l’Unione.

Dobbiamo dunque solo pazientare ancora (la decisione sul merito è attesa entro fine dicembre) confidando che i giudici dell’Aja accolgano il grido di aiuto dei Cittadini europei, che noi Eurodeputati siamo stati eletti per rappresentare». greenpass francesca donato greenpass francesca donato

Scritto da firedream79

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

San Martino, una festa medievale rivisitata nel XXI secolo: “Per San Martino si spilla la botte e si assaggia il vino”

San Martino, una festa medievale rivisitata nel XXI secolo: “Per San Martino si spilla la botte e si assaggia il vino”

Giampiero Galeazzi morte

È morto Giampiero Galeazzi, il dolore degli amici. Mara Venier: “Se ne va un pezzo della mia vita”