in ,

Galateo dei collant: i do e i don’t per gambe da urlo

Collant sì o collant no? Ma sopratutto, i collant color carne sono glam oppure out?

Quello dei collant si configura spesso come un argomento spinoso, perché sono tante le domande a cui dare risposta e le false credenze da sfatare.

collant galateo

Niente di impossibile: esiste un vero e proprio galateo al riguardo, un elenco di buone maniere per essere sempre impeccabile e mai fuori luogo.

[ad id=”43″]

I do e i don’t

collant color carne

Calze color carne
Do. Non sono il massimo dello stile, ma in certe occasioni sono proprio necessarie. Ricorda, però, che i collant color carne sono come il fondotinta: devono sembrare una seconda pelle. Quindi seleziona una tonalità che sia identica – o molto, molto simile – al tuo incarnato.

Don’t. L’effetto lucido è out, a meno che tu non sia Beyoncé.

collant neri

Collant neri
Do. Se devi abbinarli a un outfit da giorno, punta su calze da 40 o 50 denari, mentre se devi indossarli sotto un abito da sera è meglio optare per i 20 o 30 denari.

Don’t. Evita i collant con cuciture sotto gli abiti aderenti, a meno che tu non voglia assumere le sembianze di un insaccato.

[ad id=”43″]

Collant: sì o no?

Alle cerimonie. Assolutamente sì! Kate Middleton le indossa anche in estate, color carne e velatissime certo, ma sempre presenti. I collant addolciscono le linee delle gambe, e conferiscono un inconfondibile tocco di stile.

Con i sandali. Preferibilmente no, a meno che non siano in pizzo e super velate.

Con gli stivali cuissard. Assolutamente no!

Se sei una fashion blogger o una it girl. Puoi farne a meno anche con la neve, a tuo rischio e pericolo.

Vuoi tenerti sempre al passo con i trend per non sbagliare mai un colpo? Continua a seguirci su SegretoDonna.com per essere sempre impeccabile.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

veggie burger

Stanchi del solito hamburger? Provate il nostro veggie burger!

Make-up: rendilo impeccabile in 3 mosse