in ,

Enrica Tesio: una scrittura leggera, ironica e incisiva

Enrica Tesio è una copywriter torinese, nonché una delle blogger più conosciute e apprezzate dalla rete!

Con il suo blog “Tiasmo” ha fatto breccia nel cuore di molte persone. La sua è una scrittura leggera, ironica e incisiva.

Affronta scorci della vita reale e li condisce con sale e pepe, con un’ironia sveglia e intelligente e una delicatezza e sensibilità che li colora di diverse sfumature.

Enrica Tesio intervista

 

 

 

 

Enrica Tesio intervista

 

 

 

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Dopo il blog arriva il successo del suo primo libro edito da Mondadori “La verità vi spiego sull’amore” portato nelle sale cinematografiche dall’ultima omonima commedia di Max Croci.

Mamma single di due bambini, una simpatia solare e un’innata capacità di raccontare le cose senza prenderle mai troppo sul serio…

 

 

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

 Come è nata l’idea di un blog?
Nel 2013 sono stata lasciata dal padre dei miei figli (allora 2 anni e mezzo Lorenzo e 6 mesi Marta).
Quando ci si lascia la cosa più difficile è comunicarlo ai conoscenti. Mi è venuta l’idea di aprire un blog per condividere quello che stava accadendo con i miei amici di Facebook (120 ai tempi), con un tono meno pesante e tragico di quello che si possa immaginare.
L’intenzione era chiuderlo dopo poco. Le cose non sono andate così.
Quando sono arrivati i primi risultati? C’è stato un momento in cui hai pensato forse non è la strada giusta?
Il blog l’ho aperto a giugno, a settembre mi ha scritto l’editor di punta di Mondadori chiedendomi se avessi intenzione di scrivere un romanzo.
Il blog aveva già molto seguito. Non ho mai pensato che fosse la strada sbagliata perché non è una vera “strada” per me, è un investimento di energie che è cresciuto nel tempo, ma continuo a fare il mio lavoro a tempo pieno (sono una copywriter). La scrittura, il blog, l’impegno sui social è un divertentissimo e passeggero piano parallelo e così mi piace viverlo.
Enrica Tesio intervista Come è cambiata la tua vita? Hai riscontrato molti feedback da parte di altre persone che hanno vissuto le tue stesse esperienze?
La mia vita si è arricchita, ma è sempre lei.
Ricevo un numero impressionante di messaggi privati e pubblici, non si contano le storie che ho raccolto, le persone amano molto raccontarsi e io adoro stare ad ascoltare.
Lavoro e vita privata, come riesci a conciliare questi aspetti della tua vita e a cosa hai dovuto rinunciare?
Ho dovuto rinunciare al sonno, ma ho guadagnato tanto, lo considero un buon baratto.
Cosa ne pensi delle nuove tecnologie, dei social media etc? Vantaggi e svantaggi…
Bisogna saperli gestire. Penso a quando ero bambina e al cinema si poteva fumare, poi pian piano il fumo è stato regolamentato, adesso non si può fare nemmeno nei locali. Ora nei social siamo al livello fumo nei cinema, si può fare un po’ quel che si vuole, non ci si rende conto quanto possa essere nocivo, ma impareremo a regolarci. Io credo nel buon senso.

 

 

 

 

 

 

 

 


Come vedi il ruolo della donna oggi e come è cambiato secondo te negli ultimi 20 anni?

Ogni risposta sarebbe parziale. La donna lavoratrice? La donna madre? la donna madre e lavoratrice? La donna senza figli? Per ognuna di queste donne ci sarebbe da fare un discorso a parte.

Enrica Tesio intervistaQual è il segreto per essere una donna vera?

Non so, per quanto mi sforzi non mi vengono in mente esempi di donne finte…

Sei tornata bambina c’è uno specchio davanti a te, cosa vedi?

Una bambina che si rintana sotto al tavolo della cucina quando si arrabbia. Una bambina cresciuta all’ombra dei tavoli.

Hai realizzato i tuoi sogni, se potessi tornare indietro nel tempo cosa cambieresti?

Ho realizzato sogni che non ho mai fatto, ma fin qui è andata benissimo così.

 

Un blog, un libro di successo e adesso un film al cinema basato su quest’ultimo. Ti saresti mai aspettata tutto questo?

No, ma non ho una vera percezione di “tutto questo”. “Tutto questo” è molto relativo, è eccezionale eppure così normale.

Cosa stai preparando in questo periodo, quali sono i tuoi progetti?

A settembre uscirà il mio nuovo romanzo, sono molto curiosa di vedere come sarà accolto perché è diversissimo dal primo.

 

Vuoi regalarci una tua perla? un aforisma o una frase che rispecchi te?

Non confondere mai l’impossibile con l’improbabile.

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

 

Restiamo in attesa del prossimo romanzo che come ci racconta lei stessa sarà molto diverso dal primo ma sicuramente avrà i tratti caratteristici della sua penna. Enrica Tesio intervista

Recensione Tredici serie sconvolgente

Recensione 13 Reasons Why: la serie tv che ha sconvolto il mondo

Festival Cannes 2017 premi film giuria madrina

Festival di Cannes 2017: tutto quello che c’è da sapere sull’evento più atteso dell’anno