in ,

Ecco i cinque errori più comuni nelle diete “fai da te”: cosa fare per dimagrire?

dieta sbagli insalate dimagrire

Cosa non fare quando sei a dieta? dieta sbagli insalate dimagrire

Per tornare in forma per prima cosa è necessario stare alla larga dagli errori tipici delle diete improvvisate e fai da te. Ci sottoponiamo ad alcune privazioni pensando di dimagrire e invece facciamo più male che bene, perché quelle stesse privazioni potrebbero spingerci ad abbandonare velocemente la dieta. Per perdere peso in modo sano e mantenere i risultati nel tempo, infatti, è bene farsi guidare nella scelta di cosa mangiare dalle istruzioni di un nutrizionista. La dieta infatti dovrebbe essere un po’ come un “abito su misura”, calibrata tenendo conto delle condizioni di salute, delle esigenze e degli stili di vita personali. Ecco allora altri 5 errori tipici che fanno abbandonare facilmente la dieta.dieta sbagli insalate dimagrire

Evitare il condimento eccessivo

Eliminare completamente i condimenti e mangiare scondito non è di certo d’aiuto per la dieta. L’olio extra vergine d’oliva, per esempio, consumato senza esagerare nelle quantità, è un ottimo alleato della dieta. Apporta tanti preziosi acidi grassi essenziali che aiutano a sentirsi più sazi. Sì anche a erbe aromatiche e spezie: sono degli ottimi sostituti di sale e zucchero.

Frullati a volontà

La frutta in versione succo o frullato fornisce tanti zuccheri semplici che l’organismo assimila velocemente. Rispetto alla frutta intera, è priva di fibre, indispensabili per sentirsi sazi ed evitare di cedere agli sgarri.

La macedonia è un bene comune

Mangiare a pranzo o a cena solo una macedonia di frutta aumenta il rischio di cedere facilmente agli sgarri nelle ore successive al pasto. Apporta tanti zuccheri semplici che danno energia immediata, favoriscono gli sbalzi di glicemia e stimolano gli attacchi di fame improvvisi. In più, non assicura un pasto completo perché è priva di proteine, carboidrati complessi e grassi buoni.

L’insalata sarà la vostra migliore amica

Lattuga, rucola, radicchio sono sicuramente salutari. Forniscono vitamine, minerali e preziosi antiossidanti. In più, sono un’ottima fonte di fibre.

Solo verdure? Meglio di no…

L’ideale è abbinarla sempre alle proteine del pesce o della carne e dei suoi derivati e ai carboidrati complessi, per esempio ai cereali integrali, che favoriscono la sazietà e assicurano all’organismo l’energia necessaria per funzionare al meglio.

La fretta non aiuta mai nessuno

Consumare i pasti rapidamente aiuta a sentirvi meno sazi e spinge a mangiare maggiori quantità di cibo. Al contrario, assaporare ogni singolo boccone masticandolo lentamente vi aiuterà a sentire prima il segnale di stop al pasto.

dieta sbagli insalate dimagrire

 

Continuate a seguirci su SegretoDonna

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Merende estive sane

Summer food: le merende estive che uniscono gusto e leggerezza

vittorio sgarbi nudo

Vittorio Sgarbi nudo sui social! Così attacca il virologo Silvestri