in , , ,

Vi presento Angela e Luciana Giussani, le mitiche creatrici di Diabolik

diabolik fumetto autore

Bentornate su SegretoDonna!

Conoscete tutte il fumetto Diabolik, il ladro mascherato più sensuale e misterioso della storia del fumetto, e Eva Kant, la sua bellissima aiutante.

diabolik

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Diabolik e le sue autrici

La storia di Diabolik è così conosciuta da essere diventata un simbolo del fumetto italiano: molte persone avranno avuto almeno un numero di questo fumetto in casa.

È stato il primo fumetto nero italiano tascabile.

Si è sempre parlato molto del fumetto e dei personaggi, che a volte hanno causato scandalo, ma poco invece delle autrici di questa opera così famosa.

Diabolik è strettamente legato alla vita delle sorelle Angela e Luciana Giussani.

Sì, perché Diabolik è stato creato da due imprenditrici milanesi nate negli anni Venti, due donne avanti coi tempi da molti punti di vista.

Le sorelle Giussani appartenevano alla buona borghesia milanese. Furono due coraggiose imprenditrici e si lanciarono in un campo che era prerogativa degli uomini, il fumetto.

Vennero criticate per tutta la loro vita ma la loro opera più celebre, proprio Diabolik, è ancora uno dei fumetti più letti in Italia.

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

Com’è nato Diabolik

Angela Giussani è stata la prima ad entrare nel mondo dell’editoria dopo aver sposato Gino Sansoni, proprietario di una casa editrice. In seguito a un fumetto che non ebbe molto successo, Angela e sua sorella Luciana furono ispirate da un libro su Fantomas (qui troverete più informazioni in merito) e crearono la trama del primo numero di Diabolik.

diabolik fumetto autore

Furono geniali e innovative in tutto il processo di scrittura e disegno del fumetto. Nonostante ciò, il fumetto non ebbe subito il successo che ha oggi. Il primo numero di Diabolik, dal titolo Il Re del Terrore, risale al 1962.


Il carattere forte e ribelle delle sorelle Giussani

Angela Giussani era stata una modella, editrice e scrittrice di fumetti. Provenire da una famiglia ricca le è stato d’aiuto ma la sua forza d’animo è stata sicuramente d’aiuto nella sua vita.

Inoltre, e questa è una cosa ancora più sorprendente, era amante degli sport e sapeva guidare gli aerei. Aveva il brevetto da pilota.

La sorella Luciana sembrava più timida e puntava a fare l’impiegata. Nonostante ciò, è riuscita a dare corpo all’idea di Diabolik, diventando una brava editrice, con una forza e un talento unico.

Per Luciana, Diabolik ed Eva Kant erano dei mezzi attraverso cui esprimersi, per mettere nero su bianco le sue fantasie.

Alcune di queste sue fantasie causano veramente scandalo, come la pubblicazione del numero con un’immagine in cui i due ladri vanno a letto (mi è impossibile reperire quest’immagine, sfortunatamente). All’epoca della pubblicazione, un’immagine del genere era considerata troppo esplicita.

 

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Conclusioni

Il coraggio di queste due donne ci ha regalato una delle opere più belle degli ultimi anni. Hanno dimostrato che è possibile andare oltre gli schemi e i limiti della società in cui si vive. E quanto serva avere coraggio e inventiva. Grazie, sorelle Giussani!

Per essere sempre aggiornate su tutto ciò che piace alle donne, seguiteci su SegretoDonna!

Fonte diabolik fumetto autore diabolik fumetto autore diabolik fumetto autore

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Avatar

Scritto da Ylenia Ippolito

Pesce Spada palermitana ricetta

Ricetta: Pesce spada alla palermitana!

app incontri

Single? Ecco le migliori App per trovare l’anima gemella