in , , , ,

Il curriculum si fa social: trova lavoro con le Stories di Instagram

Guida al curriculum creativo su Instagram

Oggi per essere notati e assunti occorre andare oltre il semplice curriculum vitae.
Se vuoi essere sicuro di avere qualche possibilità di fare un colloquio per una buona azienda dovresti esplorare le nuove possibilità creative che il web ci offre…

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Una mini guida cv per realizzare il curriculum vitae sfruttando i social network. L’idea brillante è di una ragazza francese ma puoi provare anche tu.
Con questo articolo ti proponiamo la realizzazione di un cv fuori dall’ordinario che sfrutta i social network e in particolare Instagram.

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

L’idea arriva dalla Francia da una ragazza giovanissima molto perspicace e creativa


Come creare un curriculum con le stories

Per realizzare un curriculm vitae originale e efficace ti basterà seguire come modello quello che a breve descriveremo.
In molto sapranno che ad oggi la concorrenza nel mondo del lavoro è spietata quanto mai e in tanti vogliono farsi notare dalle aziende per il lavoro dei loro sogni.
Pertanto, per gli esperti sembrerebbe che per avere qualche possibilità nel mondo del lavoro non si ci debba fermare più al classico curriculum…
Bisogna essere interattivi, d’impatto ed efficaci ed è per questo che la soluzione adottata da Anäelle Antigny, ventenne di Lille in Francia, sembra ottima.

curriculum guida creativo

Se stai cercando lavoro e i feedback che ottieni non sono soddisfacenti, potrebbe essere una soluzione efficace quella di mostrare te stesso e le tue competenze attraverso un curriculum creativo.
Laddove il mercato si fa saturo di aspiranti ad un determinato impiego, potrebbe essere una genialata trovare il tuo prossimo impiego con questo metodo alternativo.
Prova a realizzare un video curriculum facendo un collage con le mini Stories di 15 secondi che realizzi su Instagram.
Anäelle Antigny, infatti, ha realizzato per esempio il suo video curriculum, pubblicato sul su profilo LinkedIn, sfruttando tutte le funzionalità Instagram: dal boomerang al sondaggio.
Ha creato un video inoltre su Youtube che è diventato virale e con questi strumenti si è fatta notare dalla sua azienda dei sogni che l’ha ingaggiata per uno stage proprio come voleva.

Ecco il suo video per darvi spunti e idee

Darain Faraz di LinkedIn Uk afferma: ” Attualmente, due terzi del reclutamento è passivo. Ovvero, ti metti in mostra e aspetti che i potenziali datori di lavoro ti contattino”.
Questo significa che ognuno di noi dovremmo curare i nostri canali social al meglio così come ha ben fatto Anäelle Antigny. Ormai Instagram come Facebook rappresentano le nostre vetrine in cui dobbiamo mostrarci sempre al meglio.
Infine, Faraz aggiunge spiegando: ” E’ un punto essenziale, tanto più che le aziende cercano proprio chi dimostra di avere interessi in sintonia col loro business”.
Quindi è dimostrato che i confini oggi tra lavoro e vita personale sono sempre più sottili.

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

 

Continuate a seguirci per notizie, spunti e aggiornamenti su SegretoDonna.

curriculum guida creativo

curriculum guida creativo curriculum guida creativo curriculum guida creativo

google facebook privacy

Google e Facebook ci spiano troppo! Sanno dove siamo e che facciamo…

Ecco cosa ci dice la scienza sul “magico mondo” dei bugiardi