in ,

Credi di piacergli? Ecco i 5 segnali che possono farti cadere in errore

L’amore questo folle sentimento che… che ci fa fare delle stragrandi figure di m… Be’ ci siamo capite! A chi non è successo di aver travisato degli atteggiamenti da parte di qualcuno che ci piace? E così un comportamento gentile, una risata, un incrocio di sguardi ci hanno fatto dire tra noi “È fatta, gli piaccio!”  Così in men che non si dica, forti dell’aver conquistato la nostra preda, ci lanciamo in un delirio di onnipotenza e pensiamo “Perfetto l’ho conquistato! Non mi resta che dire sì!

Mai errore fu più grave!

Perché ci ritroviamo col sentirci dire: « Mi dispiace devi aver frainteso!»

Devi aver frainteso? Queste parole ci rimbombano nella mente,  rimbalzano da un emisfero all’altro del nostro cervello, ci segnano a vita. E così anche a distanza di anni, eccole riapparire, quando invaghite di qualcuno ci sentiamo dire: « Dai provaci. Cos’hai da perdere?»

Cos’hai da perdere?  Iniziamo con la dignità, il rispetto di noi stesse, la faccia e via dicendo.

capire se gli piaci

 

 

[ad id=”43″]

E allora? Cosa ci resta da fare?

Questo non vuol dire che dobbiamo restare immobili in attesa che sia lui o lei a fare il primo passo, potrebbe non avvenire mai. Sappiatelo. E allora? Restiamo appese al filo dell’indecisione? Ovviamente no!

Esistono alcuni segnali che la persona ci invia anche senza saperlo. Il nostro corpo parla soprattutto se nelle vicinanze c’è l’oggetto del nostro desiderio!

capire se gli piaciPer cercare di ridurre al minimo i rischi di penosi fallimenti noi di SegretoDonna abbiamo stilato un decalogo dei comportamenti che potrebbero lasciar intendere che esista un reale interesse verso di noi. Ovviamente non è detto che questo vi faccia evitare una figuraccia. Ricordateti quelle sono sempre dietro l’angolo. Esistono i così detti “Les Attitudes mal compris” gli atteggiamenti fraintesi. Ma in francese fa più figo 😉

Vediamo quali sono:

 Ti guarda quando pensa di non essere visto.

Questo dovrebbe essere il primo segnale che ci avvisa che un interesse nei nostri confronti si sta concretizzando e che non sono solo nostre stupide supposizioni. Dico “dovrebbe” perché non è mai detto! Spesso crediamo di vedere cose che semplicemente non esistono. La tattica che di solito viene adottata è sempre la stessa. Il tipo ci guarda in sordina! Ne abbiamo percezione! E noi che facciamo? Ovviamente attuiamo la classica mossa: ci mettiamo di spalle o evitiamo di volgere lo sguardo nella sua direzione, credendo di essere disinvolte e invece sembriamo proprio delle statue gessate. Così assilliamo l’amico o l’amica di turno chiedendogli: “ Mi sta guardando?”. Potrebbe. O forse guarda una tipa seduta dietro di voi, un quadro alla parete o è solo perso nei suoi pensieri e voi vi trovate casualmente nella direzione dei suoi occhi che ovviamente vi oltrepassano. Perché lui non si è nemmeno accorto della vostra presenza. Capita! Ma dubito lo saprete mai con certezza!

Vi incontrate spesso.

Potrebbe essere il caso o la sfiga… punti di vista se lui non fosse davvero interessato. Questa regola non vale se siete colleghi di lavoro, o se vi incontrate nel solito bar, locale, ristorante. Potreste semplicemente avere gli stessi gusti e frequentare gli stessi posti. Soprattutto se vivete in una località dove il numero di attrazioni è decisamente basso. O potrebbe essere interessato alla vostra amica. Questo è il caso di massima sfiga. Anche se ti verrebbe da dire: “È il destino che ci fa incontrare!” Be’ a volte il fato non c’entra nulla così come i gusti personali, a volte, ribadisco, non si ha dove altro andare!

Non siete ancora convinte?

I vostri sguardi si incrociano spesso.

Lo sguardo è il primo contatto intimo tra due persone. Può capitare che i vostri sguardi si incrocino spesso, magari lo beccate mentre vi guarda. Ma prima di esaltarvi tenete conto che potrebbe trattarsi anch’essa di una casualità. Quante volte vi è capitato di incrociare lo sguardo di uno sconosciuto e finire in una lunga rete di incroci senza provare per quella persona un minimo di interesse? Quindi occhio!

capire se gli piaciCerca il modo di trovarsi da solo con te

Ok! Questo dovrebbe essere un segnale inequivocabile del suo interesse nei vostri confronti. Ma non è tutto oro quello che luccica. Possibilmente sta attuando la tattica dell’amica. Si punta ad entrare in confidenza con la cerchia della persona di nostro interesse per spianare il terreno! E tu potresti essere nella sua mente il “gancio” per arrivare alla sua amata! Potrebbe tornare utile riflettere sui vostri maggiori argomenti di conversazione. Poi detto tra noi “Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire!” Avete presente il film Libera Uscita? Dategli un’occhiata vedrete il mondo dell’attracco sotto un nuovo punto di vista o svista.

 Cerca un contatto fisico con te

Perfetto. Vi incontrate spesso e quando accade non riesce a non instaurare un contatto fisico con te. Deve toccarti per forza! Una mano, una spalla. Bene! O soffre di una insana mania  che lo porta a toccare sempre le persone con cui parla, cosa alquanto fastidiosa e per nulla rara, conosco personalmente molti esemplari, o lo fa solo con te. Ottimo starai pensando. Certo! Cerca di stabilire un contatto fisico con te. Ma hai mai pensato che lo faccia solo perché vorrebbe farsi una “sveltina” e via?

 

[ad id=”43″]


Ricordatevi amiche che se secondo lo psicologo Arthur Aron ci vogliono tra i 90 secondi e 4 minuti per capire se interessi ad un uomo, ne bastano solo 3 per fare una colossale figuraccia.

 

Make-up

Make-up: a ogni viso il suo