in ,

Confindustria, Pil su buona strada, pronti a rimbalzo 4%

Confindustria Pil buona strada

Codacons: ottimismo eccessivo, pesa incognita consumi delle famiglie, nel 2021 ancora sotto le attese Confindustria Pil buona strada 

Industria fatturatoLe previsioni sulla crescita del Pil diffuse oggi da Confindustria sono eccessivamente ottimistiche per il Codacons, e rischiano di scontrarsi con una realtà diversa da quella disegnata dall’associazione degli industriali. Confindustria Pil buona strada 

“Rispetto ai dati disastrosi del 2020 il Pil registrerà nei prossimi mesi un incremento certo che rappresenta un rimbalzo tecnico atteso e prevedibile – spiega il Segretario Nazionale Francesco Tanasi – Siamo tuttavia scettici su un veloce ritorno del Pil ai valori pre-Covid, perché sui dati economici pesa l’incognita consumi. Il 2021 doveva essere l’anno della ripresa della spesa da parte delle famiglie, ma i dati finora acquisiti sono estremamente deludenti e attestano consumi ancora al palo”.

“La forte crescita della fiducia dei consumatori, assieme alle vaccinazioni che procedono spedite e alle riaperture delle attività fanno ben sperare, ma è necessario considerare che una consistente fetta di popolazione ha subito un impoverimento a causa del Covid, al punto che oggi il 60% delle famiglie dichiara difficoltà ad arrivare a fine mese – prosegue Tanasi – Una situazione che potrebbe influire negativamente sui consumi e, quindi, frenare il Pil, la cui crescita potrebbe risultare inferiore rispetto alle previsioni di Confindustria”.

Cosa ne pensate? Seguiteci su SegretoDonna.com

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Pericoli nascosti inquinamento elettromagnetico

I pericoli nascosti e sottovalutati dell’inquinamento elettromagnetico

Tendenza micro bags

Il trend 2021 delle MICRO BAGS, forse poco pratico ma tanto adorabile