in ,

È tempo di TikTok, l’app che soppianterà Instagram

Come usare TikTok

Il mondo dei social network è sempre in continua evoluzione: prima Facebook, poi Instagram e adesso si affaccia una nuova realtà, quella di TikTok.Come usare TikTok

Una nuova realtà che sta spopolando soprattutto tra i più giovani e il successo è dovuto proprio alla sua funzione principale: una sorta di karaoke musicale con brevi video sincronizzati a suon di musica.

Come usare TikTok

Ma scopriamo un po’ meglio questa nuova realtà, com’è nata e come funziona

La nascita di Come usare TikTok

Non tutti sanno che TikTok è in realtà nato nel lontano 2016 ad opera della società cinese Bytedance. Soltanto che all’epoca aveva un altro nome: Musical.ly, poi trasformato in quello che oggi conosciamo TikTok.

Non ci si sa spiegare esattamente il motivo che ha portato al boom di TikTok, ma dati alla mano la piattaforma sta crescendo sempre di più. Ogni giorno Tik ok ha 150 milioni di utenti attivi, 500 milioni gli utenti attivi ogni mese e nel primo trimestre del 2018 è stata l’app più scaricata al mondo con circa 45,8 milioni di download.Come usare TikTok

Come funziona

Per diventare dei veri e propri tiktoker dovete come prima cosa scaricare l’app caratterizzata da una nota musicale, iscrivervi ed effettuare l’accesso. Potete iscrivervi o con la mail, o con il numero di telefono, oppure tramite il proprio account Facebook, Twitter, Google o Instagram.

Fatto questo si può iniziare a modificare il profilo come più si desidera inserendo un nome utente, l’immagine del profilo, una bio e cambiare le impostazioni quali: gestione account, privacy, notifiche e centri assistenza.

Nella home trovate tutti i video caricati dagli altri utenti, basta scorrere con il dito su per vedere quello successivo. Potete iniziare a seguire gli utenti che vi catturano di più, ma anche lasciare un commento, un cuoricino o iniziare una conversazione con un tiktoker (un po’ come Instagram insomma).Come usare TikTok

Come usare TikTok

Proprio come Instagram avrete anche seguiti e seguaci, ma a questi si va ad aggiungere un altro numerino che indica quanti mi piace totali hanno raggiunto tutti i vostri video.

Ma bando alle ciance: come si creano i video? Beh, i video hanno una durata che può andare dai 10 secondi ad un massimo di 60 secondi. Si possono modificare rallentandoli o velocizzandoli, inserendo effetti e altro ancora.

La parola d’ordine è rendere tutto a suon di musica. Ciascun video può essere associato ad una canzone, ma è possibile anche lasciare l’audio originale. La cosa divertente che appassiona i giovani è creare video karaoke in cui si sincronizza il brano scelto con il proprio labiale o ancora danzare a ritmo di musica in quei brevi secondi.

Ovviamente potete caricare di tutto video di  voi stessi, di animali, di cucina, di acrobazie e tanto altro. L’unica regola è stare a passo di musica ed esprimere se stessi.

Scaricate l’app e fateci sapere cosa ne pensate. Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

nascita moda selfie

La vera origine dei selfie!

squalo pericolo italia

10 cose che non sai sullo Squalo