in ,

Codacons: Caporetto industria. Per beni di consumo è tracollo, quelli durevoli calano del -57,1%

Industria: Istat, produzione Marzo -28,4% su mese Codacons beni consumo tracolo 

Una vera e propria “Caporetto” per l’industria italiana. Lo afferma il Codacons, commentando i dati sulla produzione diffusi oggi dall’Istat. Codacons beni consumo tracolo 

francesco tanasiPer il Prof. Francesco Tanasi Docente Università San Raffaele Roma e Segretario Nazionale Codacons  “Dopo le vendite al dettaglio e l’inflazione, anche l’indicatore economico della produzione industriale risente a marzo degli effetti devastanti del coronavirus.  Per avere un quadro di come l’emergenza abbia impattato sull’economia, basta guardare i dati odierni relativi ai beni di consumo, che rispetto al mese precedente calano del -27,2%, con un tracollo per quelli “durevoli” che raggiungono il record del -57,1% su mese e -49,4% su anno”.

Anche dopo lockdown industria risentirà della crisi

“Ma il vero problema  è che anche al termine del lockdown l’industria risentirà in modo importante dell’effetto coronavirus, per il semplice fatto che migliaia di aziende non riusciranno più a riaprire, e numerosi cittadini perderanno il lavoro, con conseguenze per l’intera economia nazionale” . conclude Tanasi. 

Fonte Codacons

Cosa ne pensate? Seguiteci su SegretoDonna.com

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Leggere codice uova

Occhio alle uova, come leggere il codice sul guscio nel modo corretto

Polemica liberazione Silvia Romano

Vittorio Sgarbi contro la liberazione di Silvia Romano: “Lo Stato ha accettato un ricatto e favorito il terrorismo”