in ,

Claudia Calabrò: “Amo la moda e il mio lavoro”

Claudia Calabrò

Una moglie, una mamma, una donna in carriera: Claudia Calabrò si divide tra la vita privata e il suo lavoro presso gli store di famiglia, quelli che portano il marchio di Calabrò.

Qui, moda, stile ed eleganza si coniugano in capi di abbigliamento, accessori e calzature di tendenza, perfetti per chi ama stare al passo con la moda senza mai rinunciare al buon gusto.

calabro store

Dal 1964, Calabrò è infatti un importante punto di riferimento nel panorama catanese della moda e non solo. Un’impresa familiare che offre sempre il meglio ai propri clienti, rivolgendo grande attenzione alle esigenze dell’uomo e della donna del nostro millennio.

Calabrò è alla continua ricerca del bello, tra tradizione e modernità, e offre una vasta gamma di abbigliamento adatto a ogni occasione.

I tre punti vendita, situati nel capoluogo etneo, ospitano brand ricercati ed esclusivi.

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Noi di SegretoDonna le abbiamo fatto qualche domanda per conoscerla meglio, e per farci raccontare qualcosa di più di lei e del suo lavoro. Claudia Calabrò

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]
Claudia, parlaci un po’ di te. Chi sei e quali sono le tue passioni più grandi?

Claudia CalabròSono Claudia Calabrò, ho 35 anni e lavoro presso i nostri store Calabrò. Sono sposata da circa due anni e ho un figlio di un anno e mezzo. Amo viaggiare, mangiar bene e amo il mio lavoro.

Calabrò è un marchio importante, con una grande tradizione, che vanta diversi punti vendita. Qual è l’aspetto più bello del tuo lavoro?

Lavorare con mio padre ha degli aspetti sia positivi che negativi. A me e ai miei fratelli lui ha insegnato il valore da dare ai clienti, la passione da mettere nel lavoro.

È bello interfacciarsi con tante persone diverse, e a volte anche con realtà assurde. Io mi occupo non solo dei punti vendita ma anche degli acquisti, tra nuove tendenze e novità del mercato. Anche questo è un aspetto che mi piace: partire, entrare in contatto con nuove persone, andare alle sfilate… è un mondo molto affascinante.


Mio padre ci ha voluto inserire nei negozi, li ha creati lui, ci crede e li considera davvero importanti. È sempre presente, pronto a darci una mano o dei consigli.

Questa sua grande passione è riuscito a trasmetterla a noi.

Parliamo del rapporto con i clienti: come riesci a coniugare le nuove tendenze di stile con le loro esigenze e i loro desideri?

Abbiamo dei clienti storici che conosciamo; di conseguenza, spesso i nostri acquisti sono mirati. Il venditore, poi, deve essere bravo a trasmettere loro le nuove tendenze, a proporre anche dei capi di abbigliamento più particolari del solito. Cerco di capire il cliente che ho davanti, e di cogliere le sue esigenze per poterlo consigliare al meglio.

calabro store

calabro store

 

E il cliente poi torna da noi, soddisfatto.

Vita privata e lavoro. Claudia, tu sei una moglie e una mamma: come riesci a coniugare gli impegni familiari con un lavoro così importante?

Chiaramente lascio che qualcuno mi aiuti a svolgere i miei compiti. Ho una baby sitter che mi aiuta e lo stesso fa mia madre. Cerco sempre di essere presente sia al lavoro che in famiglia, anche se a volte le due cose sono inconciliabili.

Cosa vuol dire per te essere una Donna Vera?

Sicuramente cercare di realizzarsi in qualcosa, la realizzazione personale è fondamentale per stare bene con se stessi e con gli altri. Dobbiamo essere felici noi per poter fare felici gli altri.

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Calabrò è un marchio all’avanguardia, che è riuscito a coniugare la moda con le nuove tecnologie. Il rapporto con i clienti avviene non solo negli store ma anche sul web: potete consultare il sito, la pagina Facebook e il profilo Instagram per qualsiasi info o richiesta.

Continuate a seguirci su SegretoDonna!

Claudia Calabrò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

Acqua Super Tanasi

Dopo acqua Ferragni, Codacons lancia l’acqua “Super Tanasi”

Non solo acqua Ferragni: ecco le acque più costose al mondo