in ,

Ferragnez: per l’enciclopedia Treccani è un neologismo

La lingua italiana è sempre in continua evoluzione, vecchie parole vanno via e di nuove ne entrano in uso. Queste parole nuove che si vengono a formare prendono il nome di neologismi. Il neologismo nasce da nuove esigenze di identificare nuove realtà appena createsi.

Un neologismo è però un termine caratterizzato da incertezza: oggi c’è, domani non si sa che fine farà. Un neologismo viene riconosciuto come tale non perchè ad utilizzarlo sia una qualunque persona, ma perchè viene utilizzato da personalità rilevanti come autori e giornalisti.

La Treccani  Chiara Fedez Treccani

Ogni anno l’enciclopedia Treccani si occupa di andare a caccia dei nuovi neologismi e delle nuove tendenze più utilizzate nel corso dell’anno, che poi vengono pubblicate in un libro: Il libro dell’anno Treccani. Chiara Fedez Treccani

La Treccani non inventa nuove parole nè le accoglie come parole da inserire in un vocabolario, semplicemente prende consapevolezza del loro largo uso e le registra.

Per l’edizione del 2018 diversi sono stati i neologismi inseriti all’interno del libro, ma uno in particolare ha suscitato parecchie perplessità. La Treccani ha infatti accolto all’interno del suo libro il neologismo “Ferragnez“.

 

Chiara Fedez Treccani

Il neologismo nasce da una sorta di macedonia tra il nome del rapper Fedez e la fashion influencer Chiara Ferragni, che in occasione del loro matrimonio, avvenuto il 1 settembre, hanno coniato un nuovo termine tutto per loro. Chiara Fedez Treccani

The Ferragnez è ben presto diventato un marchio per sponsorizzare il matrimonio e gli effetti continuano a perdurare ancora, utilizzato da tutti i media e in tutti i social. Al punto che la Treccani ha pensato bene di inserirla tra i neologismi dell’anno 2018.

La polemica

L’essere venuti a conoscenza che il termine Ferragnez è stato inserito tra i nuovi neologismi, ha un po’ fatto storcere il naso a molti. Non certo amati da tutti, Chiara Ferragni e Fedez, sono però indubbiamente una realtà rilevante nel mondo di oggi.

La Treccani ha ricevuto pesanti critiche e commenti riguardo a questa sua scelta di inserire come neologismo il termine Ferragnez. L’enciclopedia si è però difesa affermando che è vero che hanno inserito la parola, ma questo non significa che essa rimarrà nel corso degli anni.

Chiara Fedez TreccaniNon si sta inserendo la parola nel vocabolario, ma la si sta riconoscendo come fortemente utilizzata nel 2018. Quindi la parola è in utilizzo nell’oggi immediato, ma non significa che quest’ultima rimarrà per sempre. Chiara Fedez Treccani

“Registrare un neologismo segnala che una parola nuova è diventata piuttosto comune in contesti relativamente sostenuti, come quello giornalistico. I neologismi che registriamo sono uno specchio di come parlano e scrivono gli italiani, non di quello che crediamo debbano dire”.

Altri neologismi

Ferragnez non è stato però l’unico neologismo nel libro Treccani, troviamo infatti anche Sarrismo e Viadotticidio. Il primo termine si riferisce all’ex allenatore del Napoli, Maurizio Sarri, e alla sua concezione di calcio.

Il secondo termine fa invece riferimento al crollo del Ponte Morandi del 14 agosto 2018. Il termine infatti indica il crollo del ponte legato alla conseguente morte di diverse persone coinvolte nell’incidente.

Voi cosa ne pensate di questi inserimenti? Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Francesca Alotta

Francesca Alotta, oltre la musica: un cuore grande e l’impegno a sostegno delle donne

Soleil Jeremias Isola Famosi

Isola dei famosi 2019: esplode la passione tra due naufraghi