in ,

Cenone di capodanno: cotechino con lenticchie, la vera ricetta

cotechino lenticchie capodanno

Il cotechino è un piatto tipico dell’Emilia Romagna, in particolar modo di Modena, è un insaccato, molto grassoso ed estremamente calorico,  piatto tipico del capodanno.cotechino lenticchie richetta

Il cotechino, da non confondersi con lo zampone che come dice il nome si tratta  direttamente della zampa dell’animale e non nel budello come nel caso del cotechino. cotechino lenticchie capodanno

Per quanto riguarda le origini, possiamo dire che il cotechino nasce come piatto povero che mangiavano i contadini abitualmente con le zuppe di legumi ed il minestrone.

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

 

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

Come cucinarlo

La tradizione lo vede infatti cucinato con le lenticchie ma potete accompagnarlo con fagioli lessati, purè di patate e cavoli.

Come cucinare il cotechino

Il cotechino fresco è molto semplice da preparare anche se prevede una cottura decisamente lunga.

Prima d’iniziare bisogna bucherellare la sua pelle con una forchetta, proprio come si fa con le salsicce. A questo punto dovrà essere avvolto in carta alluminio come se fosse una caramella e immergerlo in una pentola con acqua che andrà riscaldata a fiamma bassa per  1 ora e mezza.

Trascorso il tempo trasferitelo in un’altra pentola che nel frattempo avrete portato a bollore  e continuate la cottura per altre 2 ore.

Dopo averlo sollevato dall’acqua potete scegliere se eliminare il budello esterno e potete procedere con il taglio delle fettine.

Preparare il cotechino precotto ha sicuramente dei tempi più brevi di quello fresco, la tecnica è la stessa, non serve avvolgerlo perchè nella confezione sarà già fatto basterà semplicemente cuocerlo nell’acqua per il tempo consigliato.

cotechino patate capodanno

 

E le lenticchie?

La ricetta più classica per cucinare il cotechino è quella con le lenticchie.

Cuocete le lenticchie preparando un soffritto con sedano, carote e cipolla.

Contemporaneamente alla cottura delle lenticchie, cuocete il cotechino, scolatelo e tagliatelo a fette.

Unite quindi al soffritto le fettine appena tagliate e fatele insaporire per circa 5 minuti aggiungendo un po di olio d’oliva.

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

 

E voi, lo preparerete per il cenone di Capodanno?

Seguiteci su SegretoDonna.com

Scritto da Alessia Crifò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

migliori rossetti matt

Labbra da baciare? curale, idratale e colorale con ottimi prodotti low cost

Guadagnare su Instagram

Come fare soldi con Instagram? Scopriamolo insieme !