in ,

Bufera contro “Gomorra, La serie”: gli attori del cast invitano a non emulare e a pentirsi

gomorra stagione 4 spoiler

E’ giunta alla terza stagione la serie cult Gomorra. Ieri sera le ultime due puntate sono state seguitissime e il pubblico non vede l’ora di conoscere il seguito nella già pre-annunciata quarta sere. gomorra stagione 4 spoiler

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

 

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

La serie tv prende spunto dall’omonio romanzo pubblicato nel 2006 Roberto Saviano.

Il libro, così come il successivo film e serie tv, è un viaggio nel mondo affaristico e criminale della camorra e dei luoghi dove questa è nata e vive.

gomorra stagione 4

Nonostante gran parte del pubblico ama follemente i personaggi e le storie attorno ad essi, cogliendo l’arte e la bravura di ogni singolo attore nel personificare alla perfezione cotanta cattiveria nascosta dietro i protagonisti, c’è chi non ha apprezzato tutto ciò.

A proposito di questo, non pochi giorni fa la serie tv “Gomorra” è stata chiamata in causa durante un corteo di protesta.

La fiction è stata accusata infatti di proporre modelli criminali in grado di esercitare fascino sulle giovani generazioni.

Il caso

Il tutto si è scatenato dopo l’ aggressione ad Arturo, il 17enne pugnalato 20 volte nella centralissima Via Foria, da quattro ragazzini. Pugnalato alla schiena, al torace e alla giugulare.

Vivo per miracolo, ricoverato in gravi condizioni nell’ospedale San Giovanni Bosco.

Il corteo è partito dall’idea dei compagni di classe di Arturo, degli insegnanti del liceo «Cuoco»,e dei genitori da Piazza Miracoli fino a Piazza del Plebiscito.

Un corteo per accendere un faro sul fenomeno delle baby gang e dei criminali minorenni che sono diventati il vero allarme sociale della città Partenopea.

Ecco qui che entra in causa proprio Gomorra, accusata di aver dato libero sfogo alle immaginazioni dei giovani, forse troppo deboli per comprendere che quello che passa in tv non è la realtà che va imitata.

gomorra stagione 4
«Mi preoccupa molto, da sindaco, da genitore e da ex magistrato, l’emulazione che diversi ragazzi fanno nell’imitare i personaggi negativi  Si perdono i punti di riferimento quelli veri della vita, e questo è pericoloso» ha commentato il sindaco Luigi de Magistris.

Nonostante tutto, gli attori di Gomorra hanno annunciato la quarta stagione e noi tutti non vediamo l’ora di scoprire che fine faranno i sopravvissuti della terza stagione.

Marco D’Amore, Ciro Di Marzio nella serie tv di Sk, nello specifico si è congedato pubblicando su Facebook una toccante preghiera laica in cui invita i camorristi a pentirsi.

Stessa cosa ha fatto anche Salvatore Esposito, nella serie Genny Savastano, che in una delle sue Stories su Instagram si dissocia dalle accuse venute fuori durante il corteo.

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

gomorra stagione 4 spoiler

Voi cosa ne pensate? Credete che davvero una serie Tv possa dare vita a cattiveria reale?
Seguiteci su
SegretoDonna.com

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Alessia Crifò

Scritto da Alessia Crifò

Occhi azzurri: valorizzali con il make up

ricetta natale albero

S.O.S Natale: 3 ricette rapide per un aperitivo che stupirà i vostri ospiti