in ,

Beyoncé al Coachella 2018: rimane nuda e nella storia!

Le origini di questo festival californiano risalgono al concerto del 1999 che i Perl Jam Tennero all’Empire Club.
Pertanto, lo si può considerare uno dei festival più grandi e di maggiore profitto tra tutti i festival musicali d’America, in cui gli artisti musicali si riuniscono.

Beyonsé Coachella esibizione

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Il festival dà l’opportunità al pubblico di vedere artisti diversi, gruppi  con un un mix di arti visive,sculture e installazioni artistiche spettacolari. Dato l’enorme successo riscontrato con il pubblico nel 2002 , il festival si è prolungato per due giorni, a tre giorni nel 2007 e a un secondo weekend nel 2012. Infine, nel 2013 gli organizzatori di questo imponente evento musicale hanno anche permesso agli spettatori di campeggiare sul terreno .

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

Il festival Coachella del 2015 ha venduto ben 198.000 biglietti guadagnando 843 milioni di dollari.

Ad oggi il festival ha ancora luogo ogni anno sempre in California all’Ingland Empire nel deserto del Colorado con temperature che vanno dai 41°C sino ai 43°C. Inoltre, dato l’enorme successo ottenuto ormai il Coachella si prolunga per due settimane intorno sempre al mese di Aprile ed è atteso da milioni di ragazzi.

 


Il ritorno tanto atteso di Beyoncé al Coachella

Il Coachella 2018 quest’anno si ricorderà per le fantasmagoriche performance di Beyoncé che non ha affatto deluso le aspettative dei fan che l’attendevano.
Pertanto, Beyoncé ha cantato per ben due ore, in alcuni momenti con il marito Jay-Z, in altri con le Destiny’s Child, in quella che molti hanno definito come una performance storica.
Inoltre, i suoi fan hanno fatto spopolare in suo onore l’#Beychella entusiasti della sua voce accompagnata da look stupendi, in particolare per quello in stile nefertiti.
E’ stato proprio un trionfo lo show di Beyoncè, che ha accolto consenso pure trai colleghi rimasti allibiti dalla sua voce e dai suoi outfit.

 

Beyonsé Coachella esibizione

Il New York Times a proposito delle esibizioni e in particolare su quella della venere nera, scrive: << Non ce ne sarà un’ altra più significativa, intensa e radicale quest’anno e ne anche in quelli a venire>>.

L’unico neo in questa meravigliosa sua esibizione è stato l’intoppo con uno degli abiti da scena, infatti la cantante ha rischiato di rimanere nuda, ma ha saputo reagire benissimo.

La venere nera ha scelto cinque abiti molto particolari e parecchio scenici, tra questi anche un completo mimetico con dei cuissardes (gli stivali a coscia alti).
Malgrado il piccolo incidente sul palco, Beyoncé ha proseguito il suo spettacolo come se nulla fosse, ma questo non è bastato per frenare le battute ironiche sui social.

Lo stilista che ha vestito la formosa e bellissima cantante è Olivier Rousteing, che realizzato il look mimetico voluto dall’artista e anche quello in stile nefertiti.

Seguite il link che vi fornisco qui sotto per vedere in alta definizione il video con l’intera esibizione di Beyoncé al Coachella 2018:altamente consigliato, è strepitosa!
https://vk.com/video-107126810_456239515

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

 

Fonte

Continuate a Seguirci su SegretoDonna .

Beyonsé Coachella esibizione

Beyonsé Coachella esibizione Beyonsé Coachella esibizione Beyonsé Coachella esibizione

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Valeria Assero

Scritto da Valeria Assero

isola gossip finale

Isola, lettera di Bianca Atzei a Max Biaggi: “Ti amerò per sempre”

Tutti i rimedi per schiarire i capelli naturalmente