in ,

Henri Toulouse-Lautrec: il dolce pittore della notte parigina

artista toulouse lautrec

Cari amici di SegretoDonna, oggi è la Festa dei lavoratori, che viene celebrata il 1º maggio per ricordare tutte le lotte per i diritti dei lavoratori. artista toulouse lautrec

E quale miglior momento soprattutto in una delle più belle giornate di primavera se non dedicare un articolo ad un’altra delle più apprezzate figure del mondo dell’arte?

artista toulouse lautrec

Ballo al Moulin Rouge, 1889 – 1890

In questo pezzo cari lettori vi parleremo di un’artista tra i più discussi, complessi e profondi dell’arte contemporanea di fine ‘800: Henri Toulouse-Lautrec. artista toulouse lautrec

Chi era Toulouse-Lautrec

Grande studioso e appassionato di quello che era la cultura contemporanea, attraverso un percorso tra i più originali in assoluto, ha contribuito al superamento dell’Impressionismo.

Nato in una nobile famiglia, da piccolo subì due gravi incidenti alle gambe, i quali compromisero il suo sviluppo fisico.

Ma fin da bambino l’amore per tutto ciò che fosse arte è stato ben più forte di qualunque male l’avesse colpito, così, studia pittura con il famoso pittore accademico Cormon.

artista toulouse lautrecNoto soprattutto per il suo Caino, monumentale quadro di storia preistorica che si impose al Salon del 1880. artista toulouse lautrec

Toulouse-Lautrec però aveva uno spirito differente e contrastante per diversi motivi. Col tempo fondò il suo messaggio e gusto artistico facendosi abbagliare dalle opere di Degas.

Così facendo e seguendo fin dall’inizio quello che sarebbe stato il suo inconfondibile stile, dalla metà degli anni ottanta, inizia a dipingere scene ispirate alla vita notturna parigina, dal teatro, al circo, dai cabaret alle suggestive scene dei bordelli.

artista toulouse lautrec

Il letto, 1893

Soprattutto gli ultimi furono tra i contesti più amati di Lautrec, assiduo frequentatore del Moulin Rouge. artista toulouse lautrec

Raffigurava tutto ciò che potessero essere ballerine, cantanti e ovviamente prostitute.

Una poetica differente artista toulouse lautrec

Capace con un linguaggio tanto dolce quanto sofferente, di raccontare l’essenza della vita notturna, cogliendone gli aspetti più brillanti e drammatici.

Con sguardo disincantato ma al tempo stesso volenteroso di narrare con sincera partecipazione, e con modi quanto più lontani da inutili moralismi: “Io non voglio giudicare, mi limito solo ad osservare”.

 

artista toulouse lautrec

Al promenoir del Moulin Rouge, 1895

Dotato di uno stile elegante e sintetico, caratterizzato da uno linguaggio sinuoso e da un cromatismo assolutamente ipnotico. artista henri de toulouse lautrec

Tra le sue poesie più più sincere e toccanti ricordiamo “La Goulue entra al Moulin Rouge”, Al promenoir del Moulin Rouge, “La clownesse Cha-U-Kao” e infine “La toeletta”.

Oltre che per questi risultati, Toulouse-Lautrec, diventò famoso anche per la vivace rivoluzione che apportò al dinamico mondo della pubblicità, innovando e producendo centinaia di manifesti per cabaret, teatri e attività commerciali.

artista toulouse lautrecSicuramente il suo stile ha contribuito ad un grande e successivo rinnovamento di questo genere, creando veri e propri capolavori, assoluti precedenti per la futura “Art Nouveau“.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Alfonso Lauria

Scritto da Alfonso Lauria

Tramonto soldi contanti

Coronavirus: dovremo dire addio ai contanti? Ecco il destino di monete e banconote

Coronavirus insegnamenti

Ti senti cambiato dopo l’isolamento forzato? Ecco cosa hanno imparato gli italiani dal Coronavirus