in ,

Antonella Elia in lacrime al Gf Vip: “Mi vergogno di quello che sono”

Antonella Elia piange

Ha fatto discutere all’interno della Casa del Grande Fratello Vip la lite furibonda tra Antonella Elia e Fernanda Lessa che per un pacco di biscotti sono arrivate ad alzarsi le mani. Un gesto che in un periodo di emergenza come questo nessuno ha tollerato, nemmeno Alfonso Signorini che le ha riprese: “Fare una roba del genere per dei biscotti è veramente ignobile”.Antonella Elia piange

Sia Antonella che Fernanda hanno però ammesso di aver esagerato con il loro comportamento poco maturo e la vicenda si è conclusa lì.

Antonella Elia si commuoveAntonella Elia piange

Fortuna che il Grande Fratello Vip è in grado di dare le giuste svolte ed è riuscito in qualcosa che nessuno si aspettava. È riuscito a far commuovere e sciogliere il cuore dell’apparente dura e insensibile Antonella Elia.

La show girl ha infatti ricevuto in diretta una lettera da parte di Paola, la donna che ha sposato suo padre e che le ha fatto da madre dopo che la sua vera madre biologica è morta quando lei aveva un anno.Antonella Elia piange

Antonella Elia piange

Una lettera che ha emozionato Antonella e l’ha messa a nudo in tutte le sue fragilità: “Ciao Antonella, sono la mamma. Sono emozionata, ti posso dire poche parole, ma sono dette col cuore. Ti voglio ricordare che ti seguo in televisione, roba da matti, però sono sempre con te”.

“Anche quando non riesco a guardarti, sei sempre nel mio cuore non dimenticarlo mai, che sei sempre nel mio cuore. Mi raccomando stai tranquilla, la mamma ti vuole sempre bene, sempre. Ricordati che non sei sola, non sentirti sola, perché io sono vicina a te e ti guardo, ti accarezzo, ti abbraccio. Sono sempre vicina a te. Sei bella armoniosa, meravigliosa. Ciao, ciao Antonella”.

Antonella ha spiegato a tutti chi fosse la donna della lettera, di come l’ha conosciuta e di come ha stravolto la sua vita in un momento in cui si sentiva fragile e sola:Antonella Elia piange

“Questa è la donna che ha sposato mio papà quando avevo nove anni, Paola. Non ho nessun ricordo di mia mamma, se n’è andata quando avevo un anno e mezzo. Paola è arrivata quando avevo circa 9 anni e per me è stata fantastico”.

“Mi ricordo il primo giorno che l’ho conosciuta. Mio padre mi portava a volte a parlare con le sue fidanzate e Paola era bellissima. Appena l’ho vista mi sono innamorata di lei. Mio padre mi ha chiesto se mi piaceva e gli ho detto ‘è bellissima sposala!’. Finalmente avevo una mamma anche io. Mi abbracciava molto, mi sono sentita protetta, coccolata”.

La gieffina ha poi ammesso di non avere un carattere facile e si vergogna per questo, ma è stata la vita a renderla così:

“La solitudine una è una mia caratteristica. Sono diffidente, sono capitate svariate cose nella mia vita e quindi non ho fiducia nel prossimo. Mi vergogno di essere così, di quello che sono”.

Alfonso Signorini si è commosso di fronte alle parole di Antonella Elia è ha azzardato un confronto con Fernanda Lessa, in quanto entrambe hanno delle storie difficili alle loro spalle:

“Tu e Fernanda siete molto simili. Siete due donne vere. Darsi cosi al pubblico è segno di grande generosità”. Antonella Elia piange

Insomma finalmente anche Antonella Elia ha mostrato di non essere solo “la cattiva dei cartoni animati”, come l’hanno definita i compagni. Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

Luce pulsata casalinga

Epilatori a luce pulsata: la classifica dei migliori da usare in casa

Selvaggia Lucarelli instagram

Concorrenti malati e niente tamponi, Selvaggia Lucarelli contro il Gf Vip: “Non si manda avanti la baracca ignorando il problema”