in ,

Alena Mayuk, connubio tra modella e web marketing: “Se vuoi qualcosa veramente trovi mille modi per farla”

Alena Mayuk influencer

Alena Mayuk ha da sempre sognato in grande. Sin da piccola diceva di voler fare la modella e così è stato. Però la vita e le esperienze ti fanno crescere, così ha capito che il solo lavoro da modella prima o poi sarebbe finito e – se voleva puntare sempre più in alto – doveva trovare un’altra strada.

Così ha deciso di puntare su altro, ad un lavoro di web marketing e web designer da affiancare al lavoro da modella. Certo, non è semplice per Alena gestire i due lavori, ma a lei lavorare non dispiace e ha trovato il modo di far combaciare alla perfezione i suoi vari impegni e scadenze.

La vita di Alena è già piena di impegni così com’è, ma non è finita qui! Perchè oltre ad essere una modella e una web marketing, è anche una mamma che deve trovare il modo di conciliare vita lavorativa e vita familiare.Alena Mayuk influencer

Noi di SegretoDonna abbiamo fatto due chiacchiere con Alena per capire in che modo riesce a gestire i suoi due lavori e come riesce a conciliarli con gli impegni familiari.

Alena Mayuk influencerAlena hai trovato il connubio perfetto tra il lavoro da modella e quello di digital marketing, come ci sei riuscita? Ti ha aiutata qualcuno?

Tutto è iniziato nel 2016 quando dopo diversi anni di lavoro come modella mi sono posta seriamente una domanda: “Alena, vuoi davvero fare solo la modella per tutta la vita?”. Tutti sanno che la carriera di una modella è sostanzialmente breve – non è come nelle altre professioni. Sicuramente potrò fare la modella ancora per diversi anni, ma so bene che prima o poi finirà. E nel 2016, a parte pormi questa domanda, avevo capito che iniziavo ad annoiarmi a fare solo quella professione.

Così ho cominciato a scavare fra i miei hobby, le cose che mi piaceva fare e che stimolavano la mia creatività e curiosità. Sono giunta così alla conclusione che web marketing e web design erano tra le cose che mi attraevano di più e che avrei avuto tantissima voglia di imparare. Ho fatto il Master in Digital Communication alla Accademia Cappiello a Firenze, e da lì è iniziato per me un periodo bellissimo della mia vita, molto più creativo, complesso e pieno di nuovi stimoli e obiettivi. Dopo il corso, ho pensato di voler chiudere con la moda per sempre. Poi ho fatto un piccolo passo indietro e ho fatto della mia vita lavorativa un mix perfetto tra digital marketing e lavoro da modella.

Come? Semplice: nella moda ora accetto solo i lavori più importanti e che mi piacciono. Nel resto dei giorni liberi (anche la sera o la notte) faccio da casa tutti i lavori di web design o web marketing. Per fortuna, lavorando freelance, gestisco io i tempi e gli orari che voglio. Ma comunque anche io ho delle tempistiche e delle scadenze da rispettare, quindi nei giorni in cui lavoro molto come modella sacrifico sempre il sonno per completare i vari impegni la notte. Questo a volte può essere stancante, si, ma io non mi lamento mai: la verità è che mi piace lavorare tanto. Anzi sono grata alla vita per questa opportunità di poter fare 2 mestieri così diversi. Non mi annoio mai! E sono contenta che non mi ha aiutato nessuno, tutte queste scelte le ho fatte da sola.

Alena Mayuk influencerTi occupi anche di organizzare servizi fotografici per sponsorizzare i prodotti che ti mandano le aziende, come rendi caratteristico tuo servizio fotografico?

Ho deciso di organizzare un format mio per i servizi fotografici per delle aziende con le quali collaboro. Questo format consiste nello scegliere una bella giornata e fare un bel giro per le strade di Firenze con un mio amico fotografo. Siamo amici, quindi quando usciamo per scattare foto insieme per noi è innanzitutto una piacevole passeggiata per una città bellissima. Andiamo in giro, contempliamo la bellezza di Firenze, scattiamo, ci fermiamo a bere un caffè, scattiamo nel frattempo di nuovo. Non scattiamo foto posate, ma scattiamo foto naturali, con emozioni vere, con sorrisi autentici, quasi scatti rubati a una persona che passeggia in città. Penso che questo sia proprio quello che è caratteristico dei miei servizi fotografici per Instagram. Non cerco di fare “la modella”, cerco di essere quella che sono, una persona spontanea e sorridente, e di trasmettere autenticità di emozioni – cosa che spesso in altri servizi che vedo su IG, troppo studiati, troppo posati, manca.

Alena Mayuk influencerHai qualche manager che ti segue?

Me lo chiedono in tanti, ma no, faccio tutto da me e sono manager di me stessa. È chiaro, collaboro con tante agenzie – di moda, di influencer marketing – ma sono tutte collaborazioni a spot e decido io se accettare o meno. E sono io stessa che comunico direttamente con i brand per discutere dettagli di tutte le collaborazioni.

Da ormai quattro anni gestisci un tuo blog personale, come è nata l’idea?

In realtà io ho aperto il mio blog quando ormai il boom delle blogger era in corso da tempo. Tanti mi chiedevano di farlo, perché facevo tantissimi lavori interessanti nella moda ed era in effetti un peccato non condividerli. All’inizio non credevo che avrebbe riscosso successo – c’erano tantissimi blog ai tempi – e non sapevo se in quell’oceano potevo differenziarmi. Ma piano piano negli anni ho avuto la mia nicchia di lettori, tanti di loro ovviamente arrivano dai social.

Che genere di argomenti tratti all’interno del blog?

All’inizio parlavo solo di moda e servizi fotografici, ma con il tempo ho incluso temi nuovi: travel, lifestyle, e soprattutto temi sulla città di Firenze e sulla Toscana.

Alena Mayuk influencerTi rivolgi ad un pubblico specifico o a chiunque abbia voglia di scoprire cose nuove?

Prevalentemente mi rivolgo ad un pubblico italiano, soprattutto alle persone che stanno in Toscana o Firenze o che viaggiano da queste parti. Sicuramente mi rivolgo alle persone che amano viaggiare e amano la moda. Ma sicuramente la voglia di scoprire le cose nuove è indispensabile!

Gestisci da sola il tuo blog o ti aiuta qualcuno?

Tutto da sola! A partire dalla costruzione del sito stesso, alla creazione, gestione e aggiornamento dei contenuti. Solo ogni tanto mi aiuta il mio fidanzato – gli faccio rivedere alcuni testi – per vedere se ci sia qualche errore in italiano che mi è sfuggito. Lui me li corregge.

Famiglia e lavoro, sei anche una mamma: come riesci a conciliare la vita lavorativa con quella familiare?

Quando hai un bambino, capisci all’improvviso che il tempo libero che avevi prima era immenso! Ed il tempo a disposizione che hai per te, quando sei mamma, è veramente contato. Conciliare la vita da mamma e vita lavorativa è una vera impresa, e non subito ci sono riuscita. La situazione si aggrava quando manca il sonno notturno – mio figlio ha cominciato a dormire tutta la notte solo pochissimo tempo fa, a 21 mesi. Ora ho trovato un giusto equilibrio, grazie anche all’aiuto delle nonne e della tata. Mio figlio andava anche al nido, ma in questo periodo di pandemia Covid-19 i nidi sono chiusi almeno fino a settembre. Sono contenta di avere una tata bravissima e amatissima dal mio figlio. Mi ritengo molto fortunata! Così riesco a fare tutto.

Alena Mayuk influencerUn detto o un motto che più ti rappresenta?

“Se vuoi qualcosa veramente, troverai mille modi per farla. Se non vuoi, troverai mille scuse per non farla”. Questo lo ritengo una verità, perchè se vuoi davvero qualcosa prima o poi troverai il modo per ottenerla. Se c’è una cosa che non sei riuscita ad ottenere può voler dire due cose: o che non ti sei impegnata abbastanza, o che semplicemente, in fondo, quella cosa non la desideri davvero.

I tuoi prossimi progetti da realizzare?

Sto pensando di realizzare un mio e-commerce di abbigliamento e accessori da donna. Mi piacerebbe fare un progetto incentrato non semplicemente sulla mera vendita di oggetti di moda, ma sulla moda eco-sostenibile. Sto facendo delle ricerche in questo campo, per capire quali altri progetti simili esistono già per poterne prendere spunto, ma anche per differenziarmi. Per vedere quali fornitori di moda sostenibile posso contattare e, in generale, quali iniziative potrò implementare sul mio sito – oltre alla semplice vendita. Ci vuole tanto tempo per studiare tutto con attenzione, visto che anche in questo progetto farò tutto da sola, almeno all’inizio. Ho già iniziato a lavorarci tempo fa, ma poi mi sono fermata quando è scoppiata la pandemia Covid-19. Ho ripreso a lavorarci da pochissimo! Non saprei dire quando riuscirò a partire, ma sperò prima possibile.

Date un occhio al blog di Alena e al suo profilo Instagram e continuate a seguirci su SegretoDonna. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

Vittorio Sgarbi parlamento

Coronavirus, Sgarbi sbotta in Parlamento: “Basta con questa pantomima delle mascherine, da tre mesi dite solo balle”

Torta Kinder Pinguì

Torta Kinder Pinguì: facile, veloce e… super buona!