in , ,

Adele diventa un’altra persona: il cambiamento totale della cantante grazie alla dieta Sirt

Adele magra dimagrimento Sirt

La trasformazione di Adele Adele magra dimagrimento Sirt

Adele sta diventando davvero un’altra persona. Un percorso davvero sorprendente quello dell’artista inglese. Il giorno del suo compleanno, il 5 maggio, Adele pubblica una foto con un miniabito nero elegante, e da li si vedono le sue nuove “curve”. Come avrà fatto la cantante a cambiare cosi? Beh, la risposta è “Sirt”. Adele magra dimagrimento Sirt

Il principio della dieta del gene magro è molto semplice: devi solo assumere costantemente alimenti Sirt, cioè cibi che attivano le sirtuine (i geni che stimolano il metabolismo). Parliamo infatti dell’olio extravergine d’oliva, del cioccolato fondente, del vino rosso e perfino di the e caffè. E poi ci sono fragole, mirtilli, noci, grano saraceno, peperoncino, cavolo, radicchio, cipolla rossa e rucola.

Le sirtuine sono chiamate “super regolatori metabolici” perché influenzano la nostra capacità di bruciare grassi, ma anche l’umore e perfino i meccanismi che regolano la longevità. L’attivazione delle sirtuine è garantita clinicamente dalla dieta Sirt che, a differenza di molte altre diete, che dicono cosa eliminare, questa filosofia alimentare dice invece cosa portare in tavola. «Per questo è più facile da seguire e mantenere rispetto a qualunque altra dieta» ha sottolineato Adele.

Adele magra dimagrimento SirtIl segreto: l’efficacia della dieta Sirt

La dieta Sirt si divide in due fasi: la prima è più restrittiva e dura sette giorni. Durante i primi tre si devono assumere per lo più cibi liquidi come succhi di verdura e frutta ed un solo pasto solido al giorno, per un totale di 1000 calorie. Nei restanti quattro giorni le calorie diventano 1.500 e sono previsti due succhi e due pasti solidi. Già dopo questa prima fase si dovrebbero perdere circa 3 chili. La seconda fase dura invece 14 giorni ed è previsto un mantenimento con cibi solidi accompagnati da un succo verde.

I succhi verdi Sirt si devono assumere in tre momenti diversi della giornata (al risveglio, a metà mattina e a metà pomeriggio), accompagnati da un pasto solido (possibilmente a pranzo) e 20 grammi di cioccolato fondente (la sera).

Un esempio di succo verde? Centrifuga 75 grammi di cavolo riccio, 30 grammi di rucola, 5 grammi di prezzemolo; unisci 150 grammi di sedano verde con le foglie e 1/2 mela verde, grattugiata e infine completa il tutto con il succo di 1/2 limone appena spremuto.

 

Adele magra dimagrimento Sirt

 

Continuate a seguirci su SegretoDonna

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Uccello crudo masterchef

Masterchef 4: una concorrente presenta un piatto con un uccello crudo e pennuto. “Che fate? Mi cacciate ora?”

Leggere codice uova

Occhio alle uova, come leggere il codice sul guscio nel modo corretto